Wijnaldum alla Roma, ultimi dettagli per l’acquisto e come cambia la formazione

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


In capitale gli acquisti non sono finiti, i giallorossi sono scatenati, e Mourinho chiede alla società e a Tiago Pinto gli ultimi sforzi per una Roma competitiva. L’idea è di rinforzare definitivamente i reparti, manca poco per chiudere con l’ultimo acquisto: Georginio Wijnaldum alla Roma, è quasi fatta, mancano i dettagli.

Wijnaldum alla Roma, mancano solo i dettagli per l’olandese

Georginio Wijnaldum è un centrocampista del Paris Saint-Germain, ultimo obiettivo della Roma per rinforzare il reparto centrale. L’olandese ha scelto di approdare in capitale e ha rinunciato a una parte di quanto gli avrebbero dovuto corrispondere i francesi pur di facilitare la trattativa. Bonus e pendenze varie. Tiago Pinto intanto ha alzato la percentuale di stipendio da versare, mentre Campos ha deciso di contribuire per circa il 40%.

Il 31enne arriverà in Italia nelle prossime ore, pronto per le visite mediche e la firma per contratto che prevede un prestito per un anno; che diventerà facilmente definitivo fino al 2025: se raggiungerà il 50 per cento delle presenze stagionali e la squadra entrerà in Champions, la Roma dovrà riscattarlo obbligatoriamente. Resta da fissare la cifra dell’acquisto che si aggirerà sui 10 milioni.

Leggi anche:  Albertini (presidente Pro Sesto) a SuperNews: "Piedi per terra: prima la salvezza, poi si vedrà. Andreoletti giovane e bravo, ottimo mercato del ds Botturi"

La formazione della Roma con l’olandese

L’arrivo di Georginio cambierà le carte in campo a Roma. La formazione di José Mourinho, con Wijnaldum e Dybala, si presenterà sul rettangolo di gioco con un 3-4-1-2.
Rui Patricio tra i pali, con davanti Mancini, Smalling, Ibanez; centrale con Celik (Karsdorp), Wijnaldum, Matic, Spinazzola; Pellegrini; Dybala, Abraham.

  •   
  •  
  •  
  •