Addio a 5 giocatori: la Juventus punterà sui giovani, non rinnoverà alcuni contratti

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Il prossimo anno ci sarà una piccola rivoluzione a Torino, i bianconeri  diranno addio a 5 giocatori, la Juventus punterà sui giovani per la stagione 2023/24.

Addio a 5 giocatori: la Juventus punterà sui giovani

Il direttivo della Vecchia Signora per la stagione 2023/24 ha pensato di alleggerire le casse, evitando di rinnovare il contratto a 5 giocatori e di puntare sui giovani.
La formazione di Max Allegri è ancora lontana dall’essere competitiva con le altre squadre di Serie A. Dopo una campagna acquisti molto forte, i bianconeri hanno subito due sconfitte nelle altrettanti sfide di Champions League. In campionato le cose non vanno diversamente, i piemontesi alloggiano in ottava posizione, distanti 7 punti dalla capolista (Napoli).

Il primo provvedimento che adotterà la società è quello di lasciar partire almeno 5 giocatori, iniziando proprio da quelli il cui contratto scadrà a fine stagione. Tra i nomi elencati dalla GdS spicca quello di Angel Di Maria, il cui stipendio è di 7,5 milioni di euro. Per continuare ad alleggerire le casse, la Juve saluterà anche il colombiano Juan Guillermo Cuadrado (34 anni), il brasiliano Alex Sandro (31) e/o il francese Adrien Rabiot (27). Non verrà rinnovato il contratto nemmeno all’esperto portiere transalpino Carlo Pinsoglio (32).
Il consiglio direttivo bianconero è già a lavoro e, in seguito all’uscita di alcuni giocatori, l’obiettivo successivo sarà quello di puntare sui giovani, cercando di creare una rosa nuovamente competitiva.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma-Yokohama diretta tv e streaming gratis Dazn o Sky? Dove vedere amichevole internazionale