Dove vedere Aston Villa-Manchester City: streaming e diretta Tv

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


DOVE VEDERE ASTON VILLA-MANCHESTER CITY – PREMIER LEAGUE – 
La sesta giornata di Premier League prevede il match Aston Villa-Manchester City, sabato 3 settembre 2022 alle ore 18.30. La sfida al Villa Park di Birmingham verrà gestita dall’arbitro S. Hooper.

L’Aston Villa reduce dalla sconfitta contro l’Arsenal (2-1) è penultimo in classifica con appena tre punti ottenuti con l’unica vittoria del campionato (Everton 2-1); il resto delle gare sono state un susseguirsi di sconfitte. La formazione di Gerrard deve ancora trovare il proprio equilibrio, intanto si appresta ad affrontare una delle squadre più temute. Contro i Citizens i Leoni avranno un solo assente Diego Costa.

Il Manchester City arriva da un 6-0 contro il Nottingham. La formazione di Pep Guardiola è secondo in classifica con 13 punti, a -2 della vetta dove c’è l’Arsenal in solitaria. Con un pensiero all’esordio imminente in Champions League, i Citizens proveranno a non frenare la corsa allo scudetto. Guardiola non potrà contare su Laporte perché infortunato e Mendy squalificato; in dubbio ci sono Ake, Phillips e Grealish.

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Fenerbahce-Salernitana streaming gratis e diretta Tv: Sky o DAZN?

Dove vedere Aston Villa-Manchester City

La partita Aston Villa-Manchester City, di sabato 3 settembre 2022 alle ore 18.30 verrà trasmessa in diretta ed esclusiva su Sky. Nello specifico la partita si potrà vedere su Sky Sport Football, canale 203 di Sky. Sarà possibile vedere il match anche in diretta streaming su Now TV, scaricando l’app oppure accedendo al sito della piattaforma tramite i propri dispositivi mobili (pc, tablet e smartphone). Per gli utenti Sky, disponibile anche su Sky Go in streaming.

Probabili formazioni

Aston Villa (4-3-3): Martinez, Digne, Mings, Konsa, Cash, McGinn, Kamara, Ramsey, Buendia, Watkins, Bailey.

Allenatore: Gerrard

Indipsonibili: Carlos

Manchester City (4-3-3): Ederson, Cancelo, Dias, Stones,Walker, Silva, Rodri, Gundogan, Alvarez, Haaland, Foden.

Allenatore: Guardiola

Indipsonibili: Laporte, Grealish, Phillips, Aké

  •   
  •  
  •  
  •