Crisi Juventus, giocatori in bilico e in partenza: non solo l’allenatore sotto accusa

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Crisi Juventus, giocatori in bilico e in partenza per una rivoluzione che a fine stagione prenderà inizio. Acquisti sbagliati, giocatori non adatti al progetto e alcuni un po’ “datati” andranno via. La società ha voglia di ripartire da zero e di farlo bene.

Crisi Juventus giocatori in bilico e in partenza: i nomi

Qualcuno potrebbe salutare Torino già dal prossimo mese di gennaio, altri andranno via a fine stagione, la Juve cambierà. A chiarire la cosa è lo stesso presidente Andrea Agnelli. Non si può andare avanti in queste condizioni, con questi risultati, soprattutto in seguito alla disfatta di Haifa, dove i bianconeri hanno subito un pesante ko dal Maccabi. Champions League a rischio, dove la Vecchia Signora è più vicina all’esclusione che al passaggio di turno.

I nomi dei giocatori che diranno addio, così come riporta CdS, sono: Alex Sandro, Cuadrado e Di Maria. I primi due stanno disputando una stagione da dimenticare; per l’argentino si avevano grandi aspettative, ma al momento sono più le delusioni (rosso a Monza; tanti infortuni). Molto probabilmente novità anche in difesa, che non funziona da nessun lato, con l’addio a Bonucci e Rugani.

Leggi anche:  Dichiarazioni Allegri inchiesta Prisma: "Mercato solo di plusvalenze, mercato del c..."

In bilico c’è Paredes, ancora da valutare. Stesso discorso per Locatelli e McKennie. Anche per Kean si dovrà capire meglio quale futuro ha in bianconero, ma potrebbe ritornare da dov’è venuto, ovvero all’Everton (prestito).

I giocatori intoccabili sono: Federico Chiesa, Dusan Vlahovic, Perin, Danilo, Miretti e Szczesny.

  •   
  •  
  •  
  •