Eliminazione Juve dalla Champions, la critica di Capello

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


La Juventus va a Lisbona per provare a rimediare agli errori commessi nelle precedenti gare di Champions League, ma la situazione non cambia. Contro il Benfica i bianconeri perdono per 4-3, dopo essere andati sotto fino al 4-1. Per l’Eliminazione Juve dalla Champions Capello ha dichiarato: “E’ un’aspirina questa sconfitta”. L’ex tecnico ci va giù duro contro i la Vecchia Signora e il suo allenatore.

Eliminazione Juve dalla Champions, Capello: “E’ un’aspirina questa sconfitta”

I bianconeri a Lisbona hanno giocato solo 20 minuti in modo intenso e da Juve. Nella parte restante della gara c’è stato un continuo regalare occasioni agli avversari, i quali hanno approfittato sempre degli errori e della gentilezza della formazione di Allegri.
A Torino si viveva già un momento particolare, difficile, da ieri si dovrà far fronte anche all’eliminazione dalla Champions League nella fase a gironi, evento che non succedeva da anni. Al riguardo ne parla anche Fabio Capello, ex allenatore, attualmente commentatore a Sky.

Fabio Capello ha dichiarato:Sono triste perché la Juve ha concesso tutto agli avversari che hanno dominato la partita. Un dominio totale. Peccato perché poi negli ultimi 20 minuti abbiamo visto la partita che poteva essere. Nel finale la Juve poteva addirittura pareggiarla questa partita quindi c’era la voglia di fare e questo è il più grande rammarico. Batosta grave, il 4-3 è stata un’aspirina. La Juve gioca sempre sotto ritmo e ha vinto le partite solo quando aveva i giocatori di qualità superiore all’avversario. Se però il livello era simile o inferiore, arriva la sconfitta. Questa cosa va cambiata”. 

Una critica dura per Allegri da parte di Capello, ma anche per la squadra. La Juventus ha le qualità di affrontare meglio le situazioni, ma manca qualcosa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Bologna-Kapfenberg streaming live e diretta TV