Pablo Marì: “Ho visto una persona morire davanti a me”

Pubblicato il autore: Enzo Palo

pablo marì
Pablo Marì dopo l’aggressione subito al centro commerciale di Assago, sarà sottoposto in giornata ad un intervento chirurgico. Adriano Galliani tra i primi accorsi in ospedale per sincerarsi delle condizioni del calciatore del Monza, ha riportato le parole delle spagnole: “Oggi ho avuto suerte perché ho visto una persona morire davanti a me. Ero con il carrello con dentro il mio bambino, ho sentito un dolore atroce alla schiena. Dopodiché ho visto quest’uomo accoltellare una persona alla gola, davanti a me”.

Arsenal: vicini a Pablo Marì

Il difensore in prestito al Monza è di proprietà dell’Arsenal. Proprio il club londinese attraverso l’account di Twitter ha voluto esprimere la sua vicinanza allo spagnolo: “Il nostro pensiero va a Pablo Mari e alle altre vittime del terribile incidente di oggi in Italia. Siamo in contatto con l’agente di Pablo che ci ha detto che è in ospedale e non è gravemente ferito”.

Leggi anche:  Milan-Lumezzane diretta tv e streaming gratis Dazn o Milan Tv? Dove vedere amichevole

L’ex calciatore Tarantino eroe per caso

Intanto emergono nuovi aggiornamenti che aiutano a ricostruire la dinamica della drammatica serata. Secondo quanto riportato da Sportmediaset, l’ex calciatore di Napoli e Inter, Massimo Tarantino, trovandosi nel centro commerciale di Assago, è intervenuto prontamente per bloccare l’aggressore e consegnarlo ai carabinieri.

  •   
  •  
  •  
  •