Terrore a casa di Theo Hernandez: furto davanti al figlio e alla compagna

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Una notte di terrore a casa di Theo Hernandez, furto davanti al figlio e alla compagna. Dopo una giornata di gioia e trofei, paura a casa del giocatore del Milan, momenti tremendi per la compagna.

Terrore a casa di Theo Hernandez: furto davanti al figlio e alla compagna

Continuano ad essere nel mirino di rapinatori i calciatori di Serie A. Dopo il tentativo, finito male, a casa di Angel Di Maria (Juventus), tocca ad una stella del Milan, Hernandez. La villa del terzino dei rossoneri è stata bersaglio di una banda di malviventi, che ieri sera gli ha svaligiato l’abitazione portando via un ricco bottino. Non si conosce ancora il valore della refurtiva portata via, bisognerà ancora quantificarla, ma sembra aggirarsi intorno ai migliaia di euro.

Il giocatore francese al momento della rapina non era a casa, a Cassano Magnago, Comune in provincia di Varese, dove abita insieme alla sua compagna, Zoe Cristofoli, e al loro figlio, che ha appena sei mesi. Il tutto è accaduto intorno alle 21 quando il difensore francese si era allontanato dall’abitazione e nell’abitazione c’erano soltanto il bimbo e la compagna. Quest’ultima ha raccontato tutto alle forze dell’ordine che, insieme alle immagini delle telecamere, serviranno per eseguire le indagini.

Leggi anche:  Olanda-Argentina, dove vedere quarti di finale Mondiali Qatar 2022 LIVE: diretta TV, streaming e orario

Secondo quanto riportato da Sky, i ladri erano quattro, tutti a volto coperto e armati di pistola. Una volta entrati dal retro della nuova casa, hanno portato via cose di valore. Una scena spaventosa vissuta dalla compagna di Theo che ha assistito a tutta la scena, insieme a due domestiche e al bambino.

  •   
  •  
  •  
  •