Pelé ricoverato in gravi condizioni

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Pelé
ricoverato in gravi condizioni di salute e d’urgenza. La notizia arriva dal Brasile dove sembra che l’ex stella del calcio, oggi 82 anni, abbia riscontrato gonfiore improvviso e generalizzato, causato da insufficienza cardiaca scompensata.

Pelé ricoverato in gravi condizioni

Il Calciatore del Secolo, secondo la FIFA, era in cura per un cancro, in questo periodo era in chemioterapia. La moglie, Màrcia Aoki, così come riporta FanPage, ha dichiarato che il ricovero è la conseguenza delle cure, ma il quadro clinico è più che preoccupante. Pelé sarebbe entrato in ospedale anche in un evidente stato confusionale.

L’ex giocatore del Brasile, nato il 23 ottobre del 1940, non risponde più alle cure chemioterapiche per un tumore al colon, noto già dallo scorso mese di aprile. Da allora, a quanto pare, la situazione non è migliorata, la condizione di salute di O Rei si è aggravata, con la formazione di metastasi in altri organi.

Leggi anche:  Cagliari: da partente a titolare, Ranieri vuole lui in campo stasera ma…

Ad assisterlo, durante la chemioterapia e i ricoveri, la moglie; la quale nell’ultimo periodo aveva dichiarato che la condizione di salute del marito non era grave, ma stazionaria. La criticità delle ultime ore è sicuramente preoccupante, lo scompenso cardiaco prevede un’azione medica repentina e ripresa non semplice, soprattutto nelle sue condizioni.

  •   
  •  
  •  
  •