Fiorentina-Torino: le scelte di formazione di Vincenzo Italiano

Fiorentina-Torino rappresenta una delle sfide più interessanti della diciottesima giornata di Serie A, l'ultima del 2023. In quest'articolo andiamo ad analizzare le scelte probabili di Vincenzo Italiano per la sua Viola. Tifoserie gemellate, ma grande astio tra i due presidenti.

Nonostante il Natale appena passato, è già ora per la Serie A di vivere l'ultima giornata del 2023. Delle quattro partite in programma domani, c'è (alle 18,30) la sfida molto interessante tra Fiorentina e Torino, in chiave europea e non solo.

Le due tifoserie sono infatti gemellate, ma i due presidenti (Commisso e Cairo) hanno un rapporto molto turbolento (per usare un eufemismo) e siamo certi che faranno di tutto per caricare le rispettive squadre.

Italiano recupera Martinez Quarta e Bonaventura (entrambi convocati) e andiamo a scoprire insieme se quest'ultimi partiranno o meno dall'inizio.

Leggi anche:  Lecce-Atalanta, streaming e diretta TV: Sky, NOW o DAZN? Dove vedere Serie A

In porta confermato Terracciano. Reparto arretrato composto da Kayode, Milenkovic, Ranieri e Biraghi.

Davanti alla difesa Arthur e Duncan. Veniamo ai tre trequartisti che, insieme al ruolo di punta centrale, contengono i maggiori ballottaggi di formazione. Noi ci sbilanciamo per Kouamé (all'ultima gara con la maglia gigliata prima della partenza per la Coppa d'Africa) e Sottil larghi. Il convalescente Bonaventura parte in leggero vantaggio su Barak per la posizione dietro l'attaccante.

E la punta centrale? Se le contusioni al piede consentiranno a Beltran di giocare, sarà nuovamente lui il punto di riferimento offensivo della Fiorentina.