Lipsia-Hertha Berlino probabili formazioni, 28° giornata Bundesliga

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Il turno infrasettimanale di Bundesliga (28° giornata) si apre con lo scontro al vertice tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco e chi avrà un’ottima occasione per accorciare le distanze dalle prime posizioni è il Lipsia che affronterà l’Hertha Berlino alla Red Bull Arena. Lipsia-Hertha Berlino aprirà il mercoledì di Bundesliga e la squadra di Julian Nagelsmann scenderà in campo già consapevole del risultato di Borussia Dortmund-Bayern Monaco.
Le due squadre arrivano a questo match con grande entusiasmo: il Lipsia ha vinto 5-0 in casa del Mainz l’ultimo match di campionato e viene da otto risultati utili consecutivi in Bundesliga (3 vittorie e 5 pareggi), consolidandosi al terzo posto in classifica a quota 54 punti; l’Hertha, invece, ha vinto con il risultato di 4-0 il derby contro l’Union Berlino e non perde in campionato da cinque partite (2 vittorie e 2 pareggi), allontanandosi dalle zone calde della classifica e raggiugendo l’undicesimo posto con 34 punti. Il match d’andata si concluse con il risultato di 4-2 in favore del Lipsia, grazie anche a una doppietta del solito Timo Werner.
Il calcio d’inzio è in programma per le ore 18:30 di mercoledì 27 maggio.

Lipsia-Hertha Berlino probabili formazioni, 28° giornata Bundesliga

L’allenatore del Lipsia, Julian Nagelsmann, potrebbe effettuare del turnover, viste le tante partite ravvicinate da disputare: l’allenatore tedesco si affiderà al 3-4-2-1 con Schick che potrebbe tornare tra i titolari. In porta ci sarà Gulacsi coperto dal terzetto composto da Klostermann, Upamecano e Halstenberg, con Orban che potrebbe insidiare il posto da titolare di uno dei tre. A centrocampo, Laimer è uscito malconcio dalla sfida contro il Mainz e dovrebbe restare fuori dall’undici titolare: al suo posto pronto Adams a destra con due tra Sabitzer, Kampl e Olmo (in vantaggio i primi due) al centro e Angelino a sinistra. A supporto dell’unica punta ci sarà Nkunku con uno tra Poulsen e Werner: se giocherà Schick dal primo minuto, Poulsen andrà in panchina e Werner giocherà nel ruolo di seconda punta, altrimenti agirà da prima punta con Poulsen e Nkunku a supporto.

Nell’Hertha Berlino, invece, Bruno Labbadia ha le idee più chiare: il tecnico italo-tedesco schiererà i suoi uomini con il solito 4-2-3-1 ed è pronto a confermare gli stessi undici che hanno stravinto il derby contro l’Union. A difendere i pali, quindi, ci sarà Jarstein con la linea difensiva composta da Pekarik a destra, il duo centrale Boyata e Torunarigha e Plattenhardt a sinistra. In mediana pronti Skjelbred e Grujic, mentre sulla trequarti agiranno Lukebakio, Darida e Cunha. Nel ruolo di prima punta pronto il bosniaco Ibisevic: ancora panchina per Piatek.

LIPSIA (3-4-2-1): Gulacsi; Klostermann, Upamecano, Halstenberg; Adams, Kampl, Sabitzer, Angelino; Nkunku, Werner; Schick. All. Nagelsmann

HERTHA BERLINO (4-2-3-1): Jarstein; Pekarik, Boyata, Torunarigha, Plattenhardt; Skejlbred, Grujic; Lukebakio, Darida, Cunha; Ibisevic. All. Labbadia

  •   
  •  
  •  
  •