Hummels: "Volevamo festeggiare insieme, saranno giorni brutali"

firo : 31.10.2020
Fußball: Fussball:
1.Bundesliga
Saison 2020/21
Arminia Bielefeld - BVB Borussia Dortmund
Tor Jubel zum 2:0 durch MAts Hummels
$worldrights, Es gelten unsere AGB, einsehbar auf www.firosportphoto.de,
copyright by firo sportphoto:
Coesfelder Str. 207
D-48249 Dülmen
www.firosportphoto.de
[email protected]
Kontoverbindung :
(V o l k s b a n k B o c h u m - W i t t e n )
IBAN : DE68430601290341117100
BIC : GENODEM1BOC
Tel:  +49-2594-9916004
Fax: +49-2594-9916005

Bruciare il lavoro di un anno in 90 minuti è qualcosa che lascia il segno. Mats Hummels, uno degli uomini più esperti del Borussia Dortmund, ha visto andare in fumo insieme ai suoi compagni la possibilità di vincere la Bundesliga nello sciagurato 2-2 casalingo contro il Mainz. Un risultato che ha consentito al Bayern, vincitore in extremis a Colonia, di beffare i gialloneri all'ultima curva.

Hummels&co., ferita difficile da rimarginare

La squadra allenata da Terzic ha approcciato il match della vita come peggio non avrebbe potuto: sotto 0-2 con un rigore sbagliato da Haller, il BVB è crollato sotto il peso della tensione. Nella ripresa sono arrivati, tardivamente, i gol di Guerreiro e Sule per un 2-2 finale che è come una coltellata allo stomaco per i fedelissimi, e quasi commoventi, tifosi del Borussia.

Per 9 minuti, in realtà, il Dortmund è stato campione anche nella sconfitta, complice il momentaneo 1-1 di Colonia. Ma si sa che il Bayern riesce a ritagliarsi sempre una strada, o anche un cunicolo stretto quando serve, per arrivare alla vittoria. Al Dortmund restano i rimpianti per le occasioni sprecate da Reus, Hummels, Haller e compagnia. Ma va detto che il Mainz avrebbe potuto segnare almeno 4 reti, sintomo dell'errore di fondo nell'impostazione Borussen.

L'atmosfera funerea che grava sul Borussia in queste ore, e faticherà ad allontanarsi dalle teste giallonere per mesi e mesi, è riassunta dalle dichiarazioni di Hummels. "Abbiamo grandi tifosi e giochiamo per un grande club. Ma oggi è solo una minima consolazione, perché volevamo davvero festeggiare insieme. Sarà dura, i prossimi giorni saranno brutali" - ha detto il difensore a Sky Germania.