Real Madrid-Juve: Agnelli, Buffon e Chiellini post partita rovente tra dichiarazioni shock e gesti discutibili

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

La serata di ieri al Santiago Bernabeu sarà ricordata a lungo,sia per per la sfiorata impresa della Juventus, che al 93′ col rigore di Cristiano Ronaldo è stata eliminata dalla Champions League, sia per le parole e le dichiarazioni post partita rilasciate da Andrea Agnelli, presidente bianconero, e  Gianluigi Buffon. A queste si è aggiunto il gesto polemico di Giorgio Chiellini.

S’è scatenato un vero putiferio. Il numero uno della Juve, quasi mai presente dinanzi alle telecamere nelle partite che riguardano la serie A, ha criticato il designatore Collina, retendendo il Var in Europa (in Italia la Juve, fu la prima a non volere il nuovo mezzo tecnologico) per una maggior sicurezza in campo. Un fiume in piena invece Buffon che ne ha dette di tutti i colori all’arbitro: “Serviva una maggiore sensibilità, l’arbitro ha l’immondizia al posto del cuore. E’ meglio che un uomo del genere resti in tribuna, a mangiare le patatine con la sua famiglia”. Eppoi Chiellini con il suo clamoroso gesto dei soldi rivolto ai calciatori madrileni, a ribadire la sudditanza degli arbitri nei confronti  Insomma un finale incandescente che non cambia il verdetto sul campo. La Juventus è stato eliminata e la Champions resterà un sogno per un’altra stagione.

  •   
  •  
  •  
  •