Precedenti Inter Real Madrid, tutto ciò che c’è da sapere sulla sfida di stasera

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Precedenti Inter Real Madrid – Questa sera si conclude anche la quarta giornata di Champions League. In campo ci saranno due italiane: l’Atalanta sfiderà il Liverpool all’Anfield, mentre l’Inter ospita il Real Madrid a San Siro. Entrambe se la vedranno contro rivali più forti sulla carta, ma Atalanta e Inter proveranno l’impresa per aggiustare la propria classifica nei rispettivi gironi.

L’Inter infatti è ultima nel gruppo B con soli due punti conquistati in tre partite e una vittoria permetterebbe ai nerazzurri di superare proprio il Real in classifica (e magari anche lo Shakhtar se il Borussia non farà scherzi). Nel caso l’Inter non dovesse vincere nemmeno stasera, non solo la qualificazione agli ottavi diventerebbe quasi impossibile, ma sarebbe la prima volta nella storia che i nerazzurri non vincono nessuna delle prime quattro partite di Champions League. Un record negativo che i ragazzi di Conte non vogliono raggiungere.

Leggi anche:  Sebastiano Esposito: "All'Inter c'è un talento che non ha esordito. E sulla Spal..."

Il Real Madrid invece ha risollevato la propria classifica grazie alla vittoria proprio sull’Inter di tre settimane fa. I Blancos stanno vivendo una stagione molto travagliata e in una partita così importante come quella di stasera dovranno fare a meno del capitano Sergio Ramos e del bomber Karim Benzema, entrambi infortunati e non convocati. Zinedine Zidane però può far leva sul suo ottimo score contro le italiane: nelle otto partite sulla panchina del Real contro squadre italiane, il francese ha vinto sette volte e perso soltanto una contro la Juventus nella stagione 2017-2018.

Precedenti Inter Real Madrid, perfetto pareggio sul numero di vittorie

I precedenti tra Inter e Real Madrid ne sono stati tanti nel corso della storia e il primo risale 56 anni fa. Infatti, Inter e Real si sono sfidate sedici volte in competizioni europee e la prima sfida storica risale alla finale di Coppa dei Campioni del 1964. L’Inter di Facchetti e Mazzola vinse per 3-1 contro il Real dei campioni Di Stefano e Puskas a Vienna e si aggiudicava la prima coppa internazionale della sua storia.

Leggi anche:  Coppa Sudamericana: storica affermazione del Defensa y Justicia

Storica, sempre per i tifosi interisti, è la sfida del 1998, quando Baggio, entrato al 67′ al posto di Zamorano, illuminò San Siro con una doppietta. Quella fu l’ultima volta che Inter e Real si sono affrontate in Champions League prima di quest’anno. Per tutti gli amanti dei giochi del destino quella vittoria a San Siro eliminò il Real dalla Champions League e qualificò i nerazzurri alla fase successiva. Il giorno di quel match? Proprio il 25 novembre. Tutti i tifosi interisti possono sperare che si ripeta tutto allo stesso modo. Con 22 anni di distanza.

Ma torniamo ai precedenti. Abbiamo già detto che ne sono stati sedici. In queste sedici partite il numero di vittorie di Inter e Real Madrid è perfettamente uguale: sette vittorie per parte e due pareggi. Ma, se in otto partite al Santiago Bernabeu l’Inter è riuscita ad espugnare solo una volta il tempio madrileno, il Real non ha mai vinto a San Siro. Proprio così, in sette gare disputate a Milano contro i Blancos, l’Inter ha vinto cinque volte (tra cui le ultime tre gare) e pareggiato in due occasioni.
E allora i tifosi interisti possono sognare in grande per stasera? Bisognerà sicuramente fare l’impossibile per vincere e lottare fino alla fine per portare a casa la qualificazione.

Leggi anche:  Beppe Bergomi su Conte: "Protesta giusta, c'era un espulsione. Al Milan mancavano tanti giocatori..."

Scopri dove vedere Inter Real Madrid

  •   
  •  
  •  
  •