Probabili formazioni Porto Juventus, Pirlo conta le assenze: out Dybala, Bonucci, Cuadrado e Arthur

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


PROBABILI FORMAZIONI PORTO JUVENTUS, ANCORA DUBBI DA SCIOGLIERE PER PIRLO – La sconfitta di Napoli ha di nuovo messo in difficoltà la Juventus e l’ambiente bianconero, dopo una serie di ottimi risultati. Tale disfatta, però, non deve intaccare la fiducia dei giocatori, che comunque arrivavano da un periodo decisamente buono e che, in ogni caso, non hanno ancora perso le speranze di Scudetto dopo questa giornata. Per riscattarsi la Juve ha la possibilità di far bene ed avvicinarsi alla qualificazione in Champions già mercoledì, nella sfida contro il Porto: Andrea Pirlo ha alcuni dubbi di formazione, che spera di sciogliere al più presto per preparare al meglio la partita.

Porto Juve probabili formazioni, quando si gioca

Il match Porto-Juventus andrà in scena mercoledì 17 febbraio alle ore 21. La sfida tra bianconeri e lusitani si disputerà all’Estadio Do Dragao, casa dei portoghesi, a Oporto.

Probabili formazioni Porto Juventus, i precedenti

5 precedenti tra Porto e Juventus: 4 vittorie ed un pareggio per la Vecchia Signora. Numeri che raccontano come il bilancio sia sin qui a senso unico, con i bianconeri dominatori assoluti nelle sfide contro i portoghesi. Gli ultimi incontri furono quelli degli ottavi di finale di quattro stagioni fa, nel 2017, quando Pjaca e Dani Alves regalarono la vittoria alla Juve al Do Dragao e un rigore di Dybala affondò lo speranze portoghesi allo Stadium. Il primo incontro tra le due compagini è la finale di Coppa delle Coppe dell’84: 1-2, vinse la Juve.

Dove vedere Porto Juventus in tv e in streaming

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DOVE ASSISTERE AL MATCH DI CHAMPIONS LEAGUE

Probabili formazioni Porto Juventus, ecco le scelte di Conceiçao e di Pirlo

Il Porto di Conceiçao utilizzerà il suo classico 4-3-3 nella sfida di mercoledì. Marchesìn in porta, Mbemba e Pepe (ex Real Madrid) saranno i centrali, con Manafa e Zaidù sulle corsie laterali. In mezzo al campo, invece, probabile spazio per Sergio Oliveira, Otavio ed Uribe, a supporto del trio offensivo formato dal bomber Marega e dalle ali Taremi e Corona.
Porto (4-3-3): Marchesín; Manafá, Pepe, Mbemba, Zaidu; Sérgio Oliveira, Uribe, Otávio; Corona, Marega, Taremi


La Juventus di Pirlo giocherà col 4-4-2, ma con diversi dubbi di formazione. Szczesny giocherà in porta, ma già in difesa cominciano i dubbi: fuori Bonucci, giocherà Chiellini insieme a De Ligt. Sulle fasce, sicuro l’impiego di Danilo, ma Cuadrado invece non ci sarà dopo l’infortunio rimediato sabato: dentro dunque Alex Sandro a sinistra con Danilo che traslocherà a destra. A centrocampo, ci sarà Chiesa a sinistra, con McKennie ad agire sulla fascia destra e la coppia Bentancur-Rabiot in mezzo. In attacco, pronto Kulusevski: giocherà kui con CR7, panchina per Morata. Niente convocazione per Dybala.
Juventus (4-4-2): Szczęsny; Danilo, Chiellini, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Rabiot, Bentancur, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo

  •   
  •  
  •  
  •