Liverpool Real Madrid, Benitez: “Determinanti saranno intensità e nervosismo”

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini Segui

Liverpool Real Madrid

Il ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid premette grande spettacolo. Nonostante il 3-1 dell’andata in favore dei blancos, il passaggio del turno è ancora aperto. Ne è convinto l’ex di lusso di entrambe le squadre, Rafa Benitez, che dichiara: “Con un gol il Liverpool tornerebbe in corsa, anche se dovesse arrivare dopo un’ora di gioco. La chiave sarà non innervosirsi troppo, non avere fretta e rimanere concentrati. Il gol può arrivare da un momento all’altro. Servirà una maggiore aggressività. un’altra intensità rispetto alla sfida di Madrid. Purtroppo mancheranno i tifosi, che danno sempre qualcosa in più. Nella mia esperienza, il pubblico di Anfield è sempre stato un fattore importante in queste serate, uno dei motivi del successo del club”.

Real Madrid, Benitez: “Senza Casemiro non va da nessuna parte”

Uno dei punti di forza del Real Madrid, che ha inciso nella vittoria casalinga sul Liverpool, è il centrocampo. Oltre alla qualità di Modric e Kroos, Zidane può contare sul metronomo Casemiro, fondamentale per dare equilibrio alla squadra. Pedina senza la quale non girerebbe lo scacchiere delle merengues. Lo conferma pure Benitez, che spiega: “È una squadra equilibrata, grazie soprattutto a Casemiro che permette a Kroos e Modric di muoversi intorno a lui. Per vincere le partite bisogna essere equilibrati. Inoltre Casemiro permette anche ai terzini di salire, anche se non si sbilanciano troppo. Nacho è un grande giocatore, non ho mai avuto dubbi nonostante le assenze di Sergio Ramos e Varane”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Superlega: comunicato di Barcellona, Juventus e Real Madrid