Verratti: "Messi accolto da Re. Andremo al Mondiale in Qatar"


Alla vigilia della sfida contro il Manchester City, Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint-Germain, ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

Il calciatore italiano ha rilasciato dichiarazioni sulla gara che andrà in scena a Manchester mercoledì 24 novembre alle ore 21.00: "Ogni partita è speciale ma domani ci saranno i migliori al mondo. Sarà bella per i tifosi e siamo venuti qui per vincere, contro una squadre che gioca bene ed è fortissima. Abbiamo molta voglia di fare bene".

Marco Verratti elogia Messi

DI seguito si è espresso sull'argentino sei volte Pallone d'Oro, dichiarando come il periodo complesso sia passato: "Messi a volte ci scordiamo che è una persona normale come tutte le altre. Ha cambiato tutto ed è stato difficile per lui. Ora sta andando sempre meglio, lo abbiamo accolto come un Re, come è giusto che sia, ma è un ragazzo semplice come noi. Sono contento che si sia sbloccato, è un giocatore spettacolare e ci divertiamo in allenamento. Mi piace una persona come lui, abbiamo un bel rapporto".

L'Italia al Mondiale, il calciatore parigino è fiducioso

Marco Verratti ha voluto poi rassicurare l'Italia intera, sui prossimi playoff di marzo, validi per la qualificazione al Mondiale 2022 in Qatar. Le due precedenti partite non sono andate nel migliore dei modi per gli azzurri. Il calciatore in forza ai parigini ha promesso che gli azzurri daranno il massimo per conquistare il traguardo: "L'argomento è nella nostra testa anche se mancano quattro mesi. Ci penso sempre prima di dormire, non possiamo sbagliare e abbiamo fiducia. Giocando da squadra possiamo raggiungere obiettivi che sembravano impensabili. Daremo tutto per andare al Mondiale, lo abbiamo già perso una volta e non vogliamo perderlo di nuovo. Ho fiducia nei compagni, se giochiamo come sappiamo possiamo qualificarci, anche se il calcio è strano e può succedere di tutto".