Fasce Champions 2023-24, dove saranno posizionate le squadre italiane


Fasce Champions, certezze e incognite.
Siamo già certi che Napoli, Inter, Lazio e Milan saranno le quattro squadre che, grazie alla qualificazione ottenuta attraverso il campionato, rappresenteranno l'Italia nella prossima Champions League. Esistono però ancora delle incognite riguardo alle fasce nelle quali le nostre squadre si inseriranno, oltre a quella della Roma impegnata stasera in finale di Europa League.

Fasce Champions, cosa sappiamo e cosa è ancora incerto

Il Napoli, in quanto vincitore dello scudetto, è certo della presenza in prima fascia, collocazione destinata alle squadre scudettate nei principali campionati europei. Per quanto riguarda l'Inter, la fascia di appartenenza dipenderà dalla finale di Champions League del prossimo 10 giugno contro il Manchester City. Vincendo il trofeo, i nerazzurri andrebbero anche loro in prima fascia in quanto detentori. In caso di vittoria del City, la Beneamata andrà in seconda fascia.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Torino-Milan: le scelte di Juric e Pioli

La Lazio è certa, invece, del posizionamento in terza fascia, così come il Milan. La Roma dovrà attendere l'esito della finale di Europa League contro il Siviglia, in corso in questi momenti. I giallorossi si qualificherebbero in Champions League solo battendo gli spagnoli e dunque vincendo l'EL. In quel caso, andrebbero direttamente in prima fascia in Champions. Il calcio italiano avrebbe così 5 rappresentanti nella massima competizione continentale, circostanza mai verificatasi in passato.