Conference League, probabili formazioni Fiorentina-Lech Poznan: viola col maxi turnover


Tornano gli impegni europei con le gare dei quarti di finale di ritorno, in Conference League ecco le probabili formazioni di Fiorentina-Lech Poznan scelte dai due tecnici. Il parziale di 4-1 a favore dei viola maturato nella gara d'andata in Polonia potrebbe rendere questo impegno una pura formalità per i ragazzi di mister Vincenzo Italiano.

Nella gara d'andata non c'è praticamente mai stata partita con i viola che hanno dominato dall'inizio alla fine. Troppo evidente il divario tecnico tra le due squadre e anche il meraviglioso tifo polacco ha potuto poco contro l'onda d'urto offensiva di una Fiorentina sempre più in palla.

Alla luce dei risultati maturati anche nelle altre sfide la Fiorentina si candida seriamente ad essere la favorita numero uno per alzare il trofeo nella notte di Praga. Dodici mesi dopo il successo della Roma l'Italia sogna un grandissimo bis.

Fiorentina-Lech Poznan, le probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Castrovilli, Mandragora, Barak; Ikoné, Jovic, Saponara.

LECH POZNAN (4-2-3-1): Bednarek; Pereira, Milic, Satka, Rebocho; Murawaski, Dagerstal; Skoras, Afonso Sousa, Velde; Ishak.

Turnover annunciato per la Fiorentina che dovrebbe risparmiare i tre calciatori diffidati Dodç, Milenkovic e Amrabat. Rifiateranno in attacco anche Gonzalez e Cabral grandi protagionisti dell'ultimo periodo sia in campionato che in Conference League. Probabili formazioni abbastanza scontate per Fiorentina-Lech Poznan anche in virtù del risultato dell'andata che lascia poco spazio ad ogni dubbio.