Napoli-Cremonese a rischio rinvio: le ultime dal Maradona

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Dopo la vittoria tennistica per 5-1 contro la Juventus, e primo posto saldo a +10, il Napoli affronterà la Cremonese in Coppa Italia al Diego Armando Maradona. O forse no. In tutta la Campania c’è già da circa 24 ore allerta meteo e la maggior parte delle scuole sono state chiuse per prevenzione e il match di Coppa rischia di essere rinviato. Il maltempo delle ultime giornate ha costretto la Protezione Civile a diramare l’allerta arancione.

Napoli-Cremonese: si gioca?

Dopo un sopralluogo dei Vigili del Fuoco è arrivata la conferma: il match fra Napoli e Cremonese sarà giocato regolarmente alle ore 21. In pomeriggio la situazione sembrava essere peggiorata di molto, col rischio di vedere rinviata la partita fra i lombardi, che hanno appena cambiato allenatore, ingaggiando Ballardini, e la compagine di Spalletti. Nonostante stia piovendo a Napoli da più di 24 ore, la partita verrà giocata regolarmente e a porte aperte, con oltre 30 mila tifosi attesi al Diego Armando Maradona. Lega Calcio, Prefettura, Comune di Napoli e le due squadre coinvolte si erano incontrate verso le ore 16 per valutare l’opzione del match a porte chiuse. Solo l’ok dei Vigili del Fuoco, però, ha spazzato via ogni dubbio: il match sarà giocato e a porte aperte.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter-Atalanta, streaming gratis e diretta tv Mediaset o Rai Sport? Dove vedere Coppa Italia