Roma, Dzeko attacca tutti: “Non siamo mai stati in partita, ci hanno mangiato in velocità e tecnica”

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Ieri sera la Roma è uscita mestamente dall’Europa League uscendo sconfitta 2-0 contro il Siviglia nel match disputato a porte chiuse a Duisburg (Germania), dopo novanta minuti sottotono e dove si è vista una differenza molto marcata sia a livello tecnico che fisico nei confronti degli avversari.
Finisce così la stagione 2019-20 della squadra giallorossa, ma al termine del match l’attaccante bosniaco Edin Dzeko intervenendo ai microfoni di Sky Sport è stato molto duro criticando la prestazione della squadra, non risparmiando nemmeno il tecnico portoghese Paulo Fonseca per l’interpretazione della partita; di seguito riportiamo le sue parole.

Dzeko, le sue parole nel post partita

Mi ha deluso tutto, non siamo mai stati in partita, ci hanno mangiato in tutto: velocità, tecnica e preparazione della gara. Non siamo mai stati in partita. Ci hanno pressato, noi volevamo sempre giocare ma non era possibile. Facevano due passaggi er poi giocavano palla lunga. Noi non l’abbiamo fatto, abbiamo sempre giocato per novanta minuti giocando da dietro ma non siamo mai riusciti a tirare in porta. Manca tanto per raggiungere lo spessore internazionale, ci dobbiamo fare tutti una domanda. C’è gente che deve pensare alle risposte, io sono qui per giocare. Sono deluso perché non siamo mai stati in partita”.

  •   
  •  
  •  
  •