Formazioni Svezia-Inghilterra, quarti Mondiali: Larsson dal 1′, Kane presente

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
formazioni svezia-inghilterra

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Formazioni Svezia-Inghilterra, dalla Samara Arena di scena il quarto di finale dei Mondiali di Russia 2018 tra gli scandinavi del commissario tecnico Jan Andersson e i tre leoni guidati da Gareth Southgate in un match che mette in palio un posto per le prossime semifinali.
La Nazionale svedese è a tutti gli effetti l’autentica rivelazione di questa manifestazione: ottenuto il pass per i campionati del mondo a scapito proprio della nostra rappresentativa, in quel indimenticabile playoff dello scorso novembre, Toivonen e compagni sono riusciti a stupire tutti, qualificandosi agli ottavi come primi di un girone non particolarmente agevole, composto dalla Germania campione uscente e dal Messico, ma alla stregua battendo una Svizzera ben disposta in campo.
La compagine inglese d’altro canto ha racimolato punti nelle prime due gare del girone, sebbene con qualche difficoltà di troppo specialmente all’esordio contro la Tunisia; si disfà della Colombbia agli ottavi solamente ai calci di rigore, dopo aver subito la rete del pareggio nei minuti finali. La selezione di Southgate punta tutto sull’estro di Kane, vero punto di forza di questa Nazionale.

Leggi anche:  Svezia, la Nazionale riapre ad Ibrahimovic: "Se vuole tornare, lo dica"

Formazioni Svezia-Inghilterra, la sfida tra le due Nazionali si disputa per la ventiquattresima volta in assoluto: bilancio in sostanziale parità con sette affermazioni inglesi contro le altrettante vittorie scandinave, nove invece i pareggi; due i precedenti ai Mondiali, entrambi terminati in parità, rispettivamente nell’edizione 2002 in Corea del Sud e Giappone, con il risultato di 1-1, e nel 2006 in Germania, con il risultato di 2-2.
A dirigere l’incontro Svezia-Inghilterra è stato designato il signor Bjorn Kuipers: nessun precedente con la Svezia per il fischietto olandese; una gara invece diretta dall’arbitro in questione per l’Inghilterra, nel match d’esordio dei Mondiali di Brasile 2014 contro l’Italia, terminato con il risultato di 2-1 in favore della Nazionale allora allenata da Cesare Prandelli.

Formazioni Svezia-Inghilterra, le possibili scelte del ct

Formazioni Svezia-Inghilterra, il commissario tecnico degli scandinavi, Jan Andersson, dovrebbe riconfermare l’undici titolare che ha ben figurato in questa manifestazione: Larsson rientra nel gruppo dopo la squalifica, ma è costretto a rinunciare Lustig appiedato a sua volta dal Giudice Sportivo. Nel 4-4-2 in campo quest’oggi spazio ad Olsen tra i pali, Lindelof e Granqvist centrali, con Krafht a destra ed Augustinsson a sinistra; a centrocampo Larsson ed Ekdal in posizione più interna, con Claesson e Forsberg esterni. In attacco tandem composto da Berg e Toivonen.

Leggi anche:  Ibrahimovic contro la EA Sports (Fifa). Ecco i dettagli e le parole dello svedese

Formazioni Svezia-Inghilterra, il commissario tecnico degli inglesi, Gareth Southgate, dovrebbe confermare il 3-5-2 visto nelle uscite in Russia: Pickford tra i pali, Stones centrale di difesa con Walker a destra e Maguire a sinistra. A centrocampo Alli, Henderson e Lingard interni, con Trippier e Young sulla linea esterna. Sterling e Kane tandem d’attacco.

Formazioni Svezia-Inghilterra, sabato 7 luglio 2018 – Ottavi di finale Fifa World Cup Russia 2018

Formazione Svezia (4-4-2) – Olsen; Krafth, Lindelöf, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. A disposizione: Durmaz, Guidetti, Helander, Hiljemark, Jansson, Johnsson, Nordfeldt, Olsson, Svensson, Armenteros, Thelin. Ct: Jan Andersson.

Formazione Inghilterra (3-5-2) – Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Alli, Henderson, Lingard, Young; Sterling, Kane. A disposizione: Butland, Pope, Rose, Dier, Vardy, Welbeck, Cahill, Jones, Rashford, Loftus-Cheek, Alexander-Arnold, Delph. Ct: Gareth Southgate.

  •   
  •  
  •  
  •