I big di Serie A esclusi dal Mondiale: quanti nomi eccellenti!

Pubblicato il autore: Mattia Passariello


I big di Serie A esclusi dal Mondiale – Sono tanti i giocatori di Serie A non convocati dalle rispettive nazionali per i Mondiali 2022 del Qatar, che prenderanno il via alla fine di questa settimana. Tanti i big del nostro campionato che, per un motivo o per l’altro, il Mondiale qatariota lo guarderanno da casa. Scopriamo quali giocatori sono stati esclusi dai rispettivi ct.

I big di Serie A esclusi dal Mondiale in Qatar: tanti nomi a sorpresa

Tanti giocatori di Serie A sono al Mondiale, ma altri come detto sono rimasti con l’amaro in bocca. Tra le esclusioni che hanno fatto più scalpore c’è senza dubbio quella di Fikayo Tomori. Il difensore milanista non è stato preso in considerazione dal ct dell’Inghilterra Gareth Southgate, che gli ha preferito addirittura un Harry Maguire in difficoltà nel Manchester United. Moderatamente sorprendente anche l’accantonamento di Pierre Kalulu da parte della nazionale francese, specie dopo il forfait di Raphael Varane.

Leggi anche:  Olanda-Argentina, dove vedere quarti di finale Mondiali Qatar 2022 LIVE: diretta TV, streaming e orario

In attacco, gli acciacchi e il rendimento balbettante al Milan sono costati l’esclusione dalla lista convocati del Belgio a Divock Origi. Niente da fare neanche per Alexis Saelemaekers. Non scelta tecnica, ma esclusione obbligata invece quella di Mike Maignan. Il portiere rossonero avrebbe avuto ottime chances di titolarità nella Francia ma si è dovuto arrendere ad un infortunio. Questa batteria di milanisti sarà costretta a vedere il Mondiale in Qatar in diretta tv.

Anche i romanisti Chris Smalling, Roger Ibanez Tammy Abraham non faranno parte del roster inglese in Qatar. Qui la sorpresa concerne soprattutto il difensore brasiliano, data la non eccezionale concorrenza nel reparto dei verdeoro. Infortunato invece – e dunque non convocato dall’Olanda – Georginio Wijnaldum. Anche l’Inter ha il suo escluso eccellente. Robin Gosens, dopo aver giocato da titolare l’Europeo dell’anno scorso con la Germania, non è stato convocato dal ct Flick. Una sorpresa attenuata dai guai fisici che hanno tormentato l’ex atalantino nell’ultimo periodo.

Leggi anche:  Inghilterra Francia, dove vedere Quarti di finale Mondiale Qatar 2022

Il Napoli capolista ha visto in Mario Rui uno dei maggiori protagonisti dell’eccellente prima parte di stagione (ben 6 assist in 15 partite). Il terzino sinistro, nel recente passato habitué anche della nazionale portoghese, si è visto però negare il pass per il Qatar dal ct dei lusitani Fernando Santos. Per lo juventino Paul Pogba, come per il milanista Maignan, non si è trattato di scelta tecnica ma di infortunio. Lo rivedremo all’opera soltanto alla ripresa della Serie A dopo la pausa del Mondiale, in programma per l’inizio del 2023.

L’Atalanta ha trovato affidabilità in porta con Juan Musso, titolare ormai indiscusso della porta orobica. Non di quella argentina, però. Il ct dell’Albiceleste Lionel Scaloni ha infatti scelto Emiliano Martinez come portiere titolare (con Geronimo Rulli e Franco Armani a completare il reparto). Niente da fare nemmeno per il fiorentino Martinez Quarta, considerato non indispensabile da Scaloni per la retroguardia argentina.

Leggi anche:  Dove vedere quarti di finale Mondiali Qatar 2022 streaming gratis e diretta tv in chiaro: Rai1 o Rai2?

Serie A: snobbata dai commissari tecnici o sopravvalutata dai tifosi?

A questo punto, notando la quantità di nomi importanti tagliati fuori dai ct delle nazionali che parteciperanno al Mondiale in Qatar, spontanea la domanda: siamo noi fruitori di calcio che abbiamo una percezione distorta dei valori dei calciatori che giocano in Serie A, che presumibilmente guardiamo giocare più spesso rispetto a quelli di altre leghe, oppure la Serie A viene considerata di basso livello rispetto ad altri campionati dai commissari tecnici?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: