Di Maria, parla la moglie: “Manchester era disgustosa”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Angel Di Maria ha vissuto diverse esperienze professionali nell’arco della propria carriera. Il forte esterno argentino é stato per anni un punto di riferimento del Real Madrid, prima di trasferirsi al Manchester United  nel 2014 e accettare la corte milionaria di Louis Van Gaal. Un’esperienza che certo non pare essere rimasta nel cuore di sua moglie.

Di Maria, la moglie parla dell’esperienza a Manchester: “É stata disgustosa”

La signora Jorgelina ha dichiarato durante la trasmissione “Los Angeles de la mañana” che:

L’esperienza a Manchester é stata disgustosa. Vivevamo a Madrid ed era perfetto: cibo perfetto, clima perfetto e la squadra migliore del mondo. Angel venne a dirmi che il Manchester United gli aveva fatto un’offerta e che saremmo stati finanziariamente piú sicuri. Io lo pregai ‘Qualunque posto, ma non l’Inghilterra’. Finimmo anche per litigare, ma lui non mi diede ascolto”.

La famiglia Di Maria sembra non essersi affatto ambientata in Inghilterra. Angél soffrí una stagione sottotono (appena 4 gol in 32 presenze per lui), mentre la sua signora pare non sia riuscita proprio ad abituarsi allo stile di vita inglese:
Non mi é piaciuto niente di quell’esperienza. Le persone erano tutte magre, ordinate, strane. Quando uscivi per strada non sapevi se stessero per ucciderti o cosa. Il cibo era disgustoso. Le donne si truccavano troppo, sembravano bambole”.
Per fortuna di Di Maria e famiglia l’ “incubo” Manchester duró un solo anno. L’argentino colse subito l’opportunitá di trasferirsi a Parigi e da quel momento ha ritrovato ina buona condizione di forma, vincendo tre scudetti e formando, insieme a Neymar e Mbappé uno dei trii più forti d’Europa, dimostrando anche una certa duttilitá tattica che gli ha permesso, all’occorrenza, di giocare da esterno di centrocampo o anche seconda punta.
Diverse squadre di Serie A, tra cui Inter e Juventus, si sono dimostrate piuttosto interessate al suo acquisto in passato. Chissá che la moglie non lo convinca nuovamente a cambiare aria on futuro…

  •   
  •  
  •  
  •