Serie A, dopo l’Europa torna il campionato. Le probabili formazioni di tutte le sfide

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

1Calendario Serie ADopo gli appuntamenti europei di Champions League ed Europa League torna il campionato di Serie A, arrivato alla settima giornata. Il piatto forte di questo turno è sicuramente la sfida dell’Olimpico tra la Roma e l’Inter, reduci da due risultati completamente opposti nel giovedì di coppa. Andiamo a scoprire tutte le ultime novità relative alle Probabili formazioni di tutte le partite in programma.

Pescara – Chievo  sabato ore 18

Pescara : Dopo il gol del pareggio contro il Genoa scalpita per un posto da titolare Manaj. A centrocampo torna Verre dal primo minuti. Ancora ai box Coda, Bahebeck,  Gyomber e Pepe. Squalificato Zampano, occasione allora per Crescenzi.

Chievo:  Due i ballottaggi per Maran in vista della gara contro il Pescara. Floro Flores – Inglese in attacco e Gamberini – Dainelli in difesa. Per il resto si va verso la conferma della squadra che ha giocato domenica scorsa.

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Crescenzi, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Cristante; Verre, Benali; Caprari.
A disp.: Fiorillo, Pigliacelli, Bruno, Zuparic, Aquilani, Mitrita, Muric, Vitturini, Pepe, Manaj, Pettinari. All.: Oddo

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Cesar, Dainelli, Gobbi; Castro, Rigoni, Radovanovic; Birsa; Meggiorini, Inglese.
A disp.: Seculin, Bressan, Sardo, Spolli, Gamberini, Hetemaj, Izco, De Guzman, Pellissier, Parigini, Floro Flores. All.: Maran

Udinese – Lazio sabato ore 20,45

Udinese : Dopo la sconfitta contro il Sassuolo il mister Iachini medita alcuni cambi nella fortmazione iniziale. Badu è in dubbio a causa di alcuni problemi fisici e rischiano il posto anche Jankto e Therau. In avanti quindi possibile occasione dall’inizio per Perica.

Lazio :  Tante assenze per Simone Inzaghi. Contro il Chievo mancheranno Biglia, Marchetti, Basta e Bastos. In porta spazio a Strakosha mentre in difesa agirà Hoedt. In attacco la coppia Keita – Immobile.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe, Adnan; Fofana, Kums, Kone; De Paul; Perica, Zapata.
A disp.: Scuffet, Angella, Armero, Wague, Jankto, Balic, Penaranda, Matos, Therau. All.: Iachini
Lazio (3-5-2): Strakosha; Hoedt, De Vrij, Radu; F. Anderson, Parolo, Cataldi, Milinkovic, Lulic; Immobile, Keita.
A disp.: Vargic, Patric, Prce, Lukaku, Wallace, Leitner, Luis Alberto, Lombardi, Kishna, Murgia, Djordjevic. All.: Inzaghi

Empoli – Juventus domenica ore 12,30

Empoli : Barba e Costa out nella difesa dei toscani. A rischi anche Bellusci. In avanti solito ballottaggio Maccarone – Gilardino.

Juventus : Ritorna la solita difesa contro l’Empoli. Chiellini si riprende il posto da titolare al fianco di Barzagli e Bonucci. Attacco affidato alla coppia Higuain – Dybala. Pjanic dovrebbe partire titolare nonostante l’uscita anzitempo nella gara di Zagabria. Ballottaggi Lemina – Hernanes e Dani Alves – Cuadrado – Lichtsteiner.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Cosic, Bellusci, Pasqual; A. Tello, Mauri, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.
A disp.: Pelagotti, Dimarco , Buchel, Mchedlidze, Krunic, Pereira da Silva, Dioussé, Gilardino, Marilungo. All.: Martusciello

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala.
A disp.: Neto, Audero, Chiellini, Evra, Cuadrado, Sturaro, Dani Alves, Hernanes, Pjaca, Mandzukic. All.: Allegri

Atalanta – Napoli domenica ore 15

Atalanta : Squalificato Kessiè Gasperini ritrova però Carmona.  Out Konko e conferma per Freuler al posto di Grassi. In avanti Petagna preferito ancora una volta a Pinilla e Paloschi.

Napoli: Sarà fuori Albiol, vittima di una elongazione muscolare. Al suo posto esordio per Maksimovic. Contro l’Atalanta potrebbe rientrare Hysaj. Dopo l’ottima prova di Champions League Sarri è intenzionato a confermare in avanti Milik e Mertens insieme a Callejon

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Toloi, Zukanovic; Konko, Freuler, Carmona, Kurtic, Dramè; Petagna, Gomez.
A disp.: Sportiello, Raimondi, Conti, Migliaccio, Stendardo, Gagliardini, Cabezas, Grassi, D’Alessandro, Paloschi, Pinilla. All.: Gasperini
Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens.
A disp.: Rafael, Sepe, Maggio, Tonelli, Strinic, Diawara, Giaccherini, Zielinski, Rog, Insigne, Gabbiadini. All.: Sarri

Bologna – Genoa domenica ore 15

Bologna: Donadoni ritrova Di Francesco ma in avanti confermato il trio Destro, Verdi, Krejci. Masina potrebbe tornare dal primo minuto. A centrocampo Nagy partirà titolare insieme a Taider e Dzemaili.

Genoa: Senza gli squalificati Edenilson e Pandev il tecnico Juric ritrova Lazovic e Miguel Veloso. Confermato Simeone al centro dell’attacco rossoblu. Out per oltre un mese Ocampos.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gastaldello, Maietta, Torosidis; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci.
A disp.: Sarr, Ravaglia, Mbaye, Morleo, Masina, Ferrari, Oikonomou, Helander, Donsah, Rizzo, Di Francesco, Pulgar, Mounier, Floccari. All.: Donadoni
Genoa (3-4-1-2): Perin; Izzo, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni; Simeone, Gakpé.
A disp.: Lamanna, Fiamozzi, Munoz, Brivio, Orban, Biraschi, Cofie, Zima, Ntcham, Ninkovic. All.: Juric

Cagliari – Crotone domenica ore 15

Cagliari: Rastelli va verso la conferma della formazione iniziale messa in campo contro la Sampdria. Unico assente è Storari a causa dell’infortunio al  ginocchio destro subito proprio contro i blucerchiati. In attacco Melchiorri partirà dalla panchina mentre a centrocampo ballottaggio Tachtsidis – Di Gennaro.

Crotone : Ultima chiamata probabilmente per mister Nicola che si gioca tutte le carte a disposizione. In campo dall’inizio Tonev con Falcinelli e Palladino. Assente Rosi per infortunio mentre a destra dovrebbe giocare Sampirisi.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Di Gennaro, Tachtsidis, Padoin; Joao Pedro; Sau, Borriello.
A disp.: Colombo, Salamon, Pisacane, Bittante, Munari, Barella, Capuano, Giannetti, Melchiorri. All.: Rastelli
Crotone (3-4-3): Cordaz; Ferrari, Dussenne, Ceccherini; Sampirisi, Capezzi, Crisetig, Martella; Falcinelli, Tonev, Palladino.
A disp.: Cojocaru, Festa, Cuomo, Rohden, Dos Santos, Barberis, Nalini, Stoian, Simy, Salzano, Trotta. All.: Nicola

Sampdoria – Palermo domenica ore 15

Sampdoria : Giampaolo conferma la formazione di Cagliari. Unico possibile cambio riguarda Barreto al posto di Praet. Alvarez dietro le punte Muriel – Quaglierella

Palermo: Conferma il 3 – 4 – 2 – 1 il tecnico De Zerbi che a Genova schiererà il rientrante Hjliermark a fianco di Diamanti nel ruolo di trequartisti dietro a Nestorovski.  Rispoli ed Aleesami confermati nelle fasce.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Fernandes, Barreto, Linetty; Alvarez; Muriel, Quagliarella
A disp.: Puggioni, Krapikas, Dodò, Krajnc, Torreira, Amuzie, Djuricic, Eramo, Cigarini, Palombo, Praet, Budimir, Schick. All.: Giampaolo
Palermo (3-4-2-1): Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Gazzi, Jajalo, Aleesami; Hiljemark, Diamanti; Nestorovski.
A disp.: Marson, Fulignati, Vitiello, Andelkovic, Chochev, Sallai, Bouy, Bruno Henrique, Balogh, Pezzella, Lo Faso. All.: De Zerbi

Milan – Sassuolo domenica ore 18

Milan : Undici confermato rispetto a quello di Firenze per Montella. Ancora fermo ai box Antonelli con De Sciglio titolare. Kucka – Bonaventura – Montolivo sarà il centrocampo titolare e davanti il trio Niang – Bacca – Suso.

Sassuolo: Ancora assenti Berardi, Gazzola, Sensi e Missiroli Di Francesco valuterà nei prossimi giorni le condizioni dei giocatori che hanno giocato in Europa League.  Rischiano di saltare la trasferta di Milano Matri, Duncan e Cannavaro.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Calabria; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.
A disp.: Gabriel, Guarnone, Gomez, Sosa, De Sciglio, Locatelli, Pasalic, Poli, Honda, Lapadula, Luiz Adriano. All.: Montella

Sassuolo (4-3-3): Consigli ; Lirola , Acerbi , Letschert , Peluso; Biondini  , Magnanelli , Pellegrini; Politano , Defrel, Ricci.

Torino – Fiorentina domenica ore 18 

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Bovo, Castan, Barreca; Acquah, Valdifiori, Benassi; Iago Falque, Belotti, Boyè.
All.: Mihajlovic

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Astor; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Milic; Borja Valero, Ilicic, Kalinci. All.Paulo Sosa

Roma – Inter domenica ore 20,45

Roma: Dopo la buona prova in Europa League Spalletti cambierà diverse pedine nella gara contro l’Inter. In difesa potrebbe essere confermato Juan Jesus. Dzeko preferito ad El Shaarawy. Perotti -Salah completeranno il reparto d’attacco che vedrà Totti partire dalla panchina

Inter : In casa Inter c’ è ottimismo sulle possibilità di convocare il giocatore per la gara contro la Roma. A centrocampo spazio a Gnoukouri al posto di Kondogbia. Potrebbe rivedersi a centrocampo anche Marcelo Brozovic. Panchina per Gabigol.

Roma ( 4- 3 – 3) : Szczesny, Florenzi, Manolas, Fazio, Peres,Strootman, De Rossi, Nanggolan, Salah, Dzeko, Perotti.

Inter ( 4 – 2 – 3 – 1):Handanovic, Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon, Gnoukouri, Medel, Candreva, Icardi, Perisic.

  •   
  •  
  •  
  •