Serie A, dritte Fantacalcio 10ª giornata

Pubblicato il autore: antonio lucia Segui
Fantacalcio peggiori Serie A

Fantacalcio peggiori Serie A

CONSIGLI FANTACALCIO 10ª GIORNATA
La Serie A non si ferma mai: non c’è nemmeno il tempo di rifiatare e tirare le somme della giornata di campionato appena conclusasi, che i fantallenatori di tutta Italia devono già prepararsi alla 10ª giornata, che inizierà stasera con Genoa-Milan, per poi concludersi nella serata di giovedì con il posticipo tra Palermo e Udinese. Promemoria: considerato l’anticipo odierno, la formazione andrà inserita oggi prima delle 20:45.
Di seguito, vi daremo tutti i consigli Fantacalcio per la 10ª giornata, analizzando singolarmente tutte le partite in programma.

Consigli Fantacalcio 10ª giornata: ecco le dritte partita per partita

GENOA-MILAN
La partita a “Marassi” si preannuncia ad alto ritmo e combattuta su ogni pallone: sono due squadre in salute, abituate a correre tanto e bene. Difficile fare previsioni di risultato, perciò il consiglio è di puntare su giocatori di gamba e forza fisica, quali LaxaltLazovic (che dovrebbe tornare titolare) nel Genoa, mentre nel Milan segnaliamo i grandi ex Niang Kucka. Da evitare Izzo, che si troverà contro il veloce attaccante francese, e Suso, che probabilmente lascerà il campo a Honda. Si trovano di fronte quelli che sono i portieri italiani più forti in prospettiva: potete puntare su di loro, in particolare su Donnarumma.

CHIEVO-BOLOGNA
Si attende una partita non particolarmente spettacolare al “Bentegodi” di Verona, ma tra le due formazioni preferiamo il Chievo, nonostante il Bologna abbia disputato una grande gara domenica contro il Sassuolo, non coronata poi dalla vittoria. Tra i padroni di casa diamo particolare fiducia a SorrentinoBirsaGobbiInglese, che dovrebbe scalzare Floro Flores in attacco; nel Bologna, menzione per i due esterni d’attacco, VerdiKrejci, che sono in grande condizione di forma, e occhio a Dzemaili e ai suoi inserimenti.

FIORENTINA-CROTONE
Dopo la roboante vittoria a Cagliari, la Fiorentina vorrà far sua l’intera posta in palio anche contro il Crotone, fanalino di coda a quota 1 punto. Perciò, molto semplicemente consigliamo di puntare su tutti i giocatori della Fiorentina, in particolare TatarusanuBorja ValeroBernardeschiKalinic. Da evitare tutti i giocatori del Crotone.

INTER-TORINO
Partita che promette tanti goal, per cui già a priori evitiamo i due portieri Handanovic Hart. L’Inter attraversa uno stato di crisi profonda, ma davanti ha del potenziale, per cui consigliamo Candreva (tenuto a riposo contro l’Atalanta), BanegaPerisic; tra i nerazzurri da evitare i giocatori della difesa, in particolare Murillo. Il Torino, al contrario, è in ottima forma e verrà a San Siro con l’obiettivo dei tre punti: piace molto il tridente d’attacco, formato da Iago FalqueBelotti e l’ex Ljajic; altro giocatore che merita una segnalazione è Benassi, che, essendo un prodotto delle giovanili dell’Inter, giocherà con motivazioni forti.

JUVENTUS-SAMPDORIA
Dopo la scoppola contro il Milan, la Juventus sicuramente vorrà riscattarsi, per cui puntiamo forte sui giocatori bianconeri, che hanno sempre dimostrato di essere bravissimi nell’imparare dalle sconfitte. Con Dybala infortunato, il peso dell’attacco sarà sulle spalle di Higuain Mandzukic: consigliatissimi entrambi, in particolare il primo. Buffon riposerà, al suo posto giocherà Neto, ottima soluzione in porta per domani. Per la Sampdoria, che ha speso tante energie fisiche e mentali nel derby contro il Genoa, l’impegno è proibitivo: il consiglio è di evitare i giocatori blucerchiati, a meno di difficoltà di formazione.

LAZIO-CAGLIARI
La Lazio è in forma, come ha dimostrato il match di Torino, e parte favorita contro il Cagliari. Diamo quindi fiducia ai giocatori di Simone Inzaghi: in particolare, evidenziamo ParoloLulic e in attacco Immobile Felipe Anderson, autore di ben due assist nella scorsa gara. Per quanto riguarda il Cagliari, evitiamo i giocatori difensivi, mentre in attacco non ci sono certezze sui posti da assegnare: probabile turno di riposo per SauBorriello, si può puntare su Melchiorri, che, quando è stato chiamato in causa, si è sempre fatto trovare pronto.

NAPOLI-EMPOLI
Anche per questa partita i consigli fantacalcio sono sbilanciati. Il Napoli è nettamente favorito contro un Empoli che fa tanta fatica a segnare e a proporre il bel calcio degli anni scorsi. Perciò, schierate tutti i giocatori del Napoli, in particolare ReinaGhoulam e il tridente d’attacco CallejonMertensInsigne (vista la squalifica di Gabbiadini). Al contrario, non ispirano fiducia i giocatori dell’Empoli, da utilizzare solo in caso di necessità.

PESCARA-ATALANTA
Il Pescara è alla caccia di punti per risollevarsi dalla zona rossa della classifica: consigliamo Benali e soprattutto Caprari, in cerca di riscatto dopo le ultime prestazioni non esaltanti; da evitare i giocatori difensivi. L’Atalanta è in stato di grazia: dopo la falsa partenza, i bergamaschi hanno conquistato ben 10 punti nelle ultime 4 partite e di certo non vogliono fermarsi qui: in evidenza ContiKessie e soprattutto Gomez, la cui velocità potrebbe creare tanti problemi alla difesa abruzzese.

SASSUOLO-ROMA
Match impegnativo per la Roma, chiamata a ribadire le proprie ambizioni di vertice su un campo molto difficile come quello del Sassuolo. La partita si preannuncia equilibrata e difficile da pronosticare. Evitiamo i due portieri, che, vista la propensione offensiva delle due squadre, potrebbero subire qualche rete di troppo. Per questo motivo, considerate le difese non irreprensibili, schieriamo i giocatori d’attacco delle due squadre: in particolare, tra i neroverdi DefrelPolitano, cresciuto nel vivaio della Roma, mentre tra gli ospiti, schieriamo StrootmanDzeko, il capocannoniere della Serie A, e soprattutto Salah, che con la sua velocità potrebbe rivelarsi una spina nel fianco per la difesa emiliana.

PALERMO-UDINESE
Il Palermo, reduce da due sconfitte per 4-1, è chiamato al riscatto contro l’Udinese, che sembra trarre beneficio dalla cura Del Neri. Nel Palermo consigliati AleesamiDiamantiNestorovski; nell’Udinese, invece, ci potrebbe essere turnover a centrocampo, mentre in attacco giocherà Thereau, che sembra in ottima forma.

  •   
  •  
  •  
  •