La Sampdoria vince il derby, ma oltre il risultato c’è di più…

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Sampdoria

La vittoria della Sampdoria nel derby della Lanterna  sta nel cuore ma anche nelle cifre messe in campo al termine della gara.
E se a testimonianza di un maggior cinismo ci sono i tempi del possesso palla, con il Genoa in vantaggio 63 a 37, i blucerchiati confermano anche nel derby vinto una delle principali caratteristiche: è una squadra che tira…Anche in questo caso la matematica legittima la vittoria: 14 tiri totali, 7 in porta, 5 fuori e 2 respinti, contro i 12 complessivi del Genoa.
Un Genoa sicuramente più aggressivo , con alcuni episodi  di frustrazione nel finale, pongono i rossoblù in vantaggio nel computo dei falli finali: 15 contro i 12 della Samp. Parità nei cartellini gialli: sono 3 per parte quelli sventolati da Trentalange. Gli attacchi del Genoa si infrangono anche contro la difesa alta ordinata da Giampaolo e così gli avanti rossoblù finiscono 4 volte in fuorigioco con le 3 infrazioni doriane. A testimonianza di come Giampaolo abbia un po’ modificato la sua squadra negli atteggiamenti c’è un dato, l’unico, che vede il Genoa in clamoroso vantaggio i cross che sono 32 quelli effettuati dagli uomini di Juric contro i 20 di quelli di Quagliarella e soci.: Se si tiene conto che la Samp, fino a questo momento era una delle compagini maggiormente votata alla giocata dalle fasce, si capisce bene che il nodo del cambiamento, positivo, arriva proprio da lì con giocate più rapide e verticalizzazioni spinte.
In termini di combattività è stata una gara frenetica con la Sampdoria che ha saputo affrontare il Genoa anche sotto questo aspetto: le palle perse sono 22 per entrambe, con il Genoa che ne ha recuperate 23 contro le 22 della Samp.
Le giocate in campo, sotto forma di dribbling vedono il Genoa (13 a 10) maggiormente propenso alla giocata individuale: segno che la La Samp ha chiuso meglio i varchi. Ne sbaglia di più il Genoa: 3 contro 1 ma ne azzecca 10 contro i 9 del Doria.
Infine le occasioni da rete e,anche qui, salta fuori la supremazia della Samp che si conferma, alla lunga, squadra forgiata per produrre conclusioni con un sostanziale vantaggio (7 a 5) in termini di occasioni da rete. Oltre il risultato c’è di più…

  •   
  •  
  •  
  •