Napoli in casa: remix stagione 2015-2016

Pubblicato il autore: matteo platania Segui

La squadra di Spalletti con la vittoria di questo pomeriggio sul Napoli, pone fine all’ imbattibilità della squadra di Sarri in casa.
L’ ultima sconfitta della squadra azzurra in casa risale al 31 maggio 2015 quando venne battuta per 2-4 dalla Lazio.
Ripercorriamo qui tutte le vittorie della squadra partenopea ottenute in casa.
Il Napoli dello scorso anno, rispetto a quello attuale, aveva una marcia in più; l’ addio di Higuain, se in un primo momento non veniva avvertito anche grazie alle ottime prestazioni di Milik, ora risuona nell’ aria.
La passata stagione del Napoli si apre con una falsa partenza: dopo esser stata sconfitta per 2-1 fuori  casa dal Sassuolo, riesce nella seconda partita di campionato, a portare a casa il suo primo punto, pareggiando in casa con la Sampdoria.
Nel quarto incontro di serie A, il San Paolo è testimone di una grandissima vittoria della squadra partenopea: il Napoli di Sarri rifila la “manita” ( termine usato nel campionato spagnolo per designare una vittoria con cinque reti) alla squadra di Pioli.
Higauin, Insigne, Allan e Gabbiadini questi i marcatori di quella grande prestazione, che diedero agli azzurri la gioia della prima vittoria in serie A, dopo due pareggi e una sconfitta.
Dopo questa sfida, il Napoli inizia a credere nelle proprie forze a tal punto da riuscire in un’ impresa che sembrava impossibile: battere la Juventus. Higuain e Insigne portarono la squadra sul 2-0, Lemina accorciò le distanze, ma la sua rete non servì.
Alla 10a di campionato gli uomini di Sarri riescono a conquistare la terza vittoria consecutiva, dopo quelle su Juventus e Chievo, riuscendo a imporsi, in casa, per 2-0 sul Palermo. Solito copione: palla a Higuain e la squadra va in vantaggio e a chiudere la partita, dopo aver colpito innumerevoli pali, ci pensa Mertens con un gran tiro a giro.
Stesso risultato ottenuto con la Fiorentina: in gol Insigne e Higuain per il Napoli, mentre per i viola Kalinic.
Vittoria di misura quella ottenuta contro l’ Udinese: il Napoli si impone  1-0 con una bellissima conclusione del pepita Higuain, che dopo aver colpito il palo, entra in porta.
Continua la striscia di vittorie in casa, questa volta è l’ Inter a esser travolto dalla furia azzurra: al pepita Higauin bastano 65 secondi per portare la squadra in vantaggio e sempre lui a trovare il raddoppio al 62. La squadra ospite riesce a riaprire la partita con il gol di Ljajic; mentre con la Roma, il match si conclude a reti inviolate.
Le vittorie in casa del Napoli continuano e questa volta la furia partenopea colpisce : Torino battuto per 2-1, Sassuolo per 3-1 Empoli per 5-1, Carpi per 1-0. La striscia delle quattro vittorie consecutive in casa viene interrotto dal pareggio dal pareggio contro il Milan per 1-1. La maledizione del San Paolo continua inesorabile e a esser sconfitte sono: Chievo, Genoa, Bologna, Atalanta, Frosinone. Tutte e 5 vittorie nelle quali il Napoli segna molti gol, da ricordare soprattutto la goleada rifilata al Bologna per 6-0: tripletta di Mertens, doppietta di Gabbiadini e gol di Lopez.
Nella passata stagione la squadra di De Laurentis si è  posizionata al secondo posto ed era più di un anno che non veniva sconfitta in casa.
Napoli's forward Gonzalo Higuain celebrates with his head coach Maurizio Sarri sfter scoring the second goal of the Italian Serie A soccer match between Atalanta Calcio and SSC Napoli at 'Atleti Azzurri d'Italia' Stadium in Bergamo, 20 December 2015. ANSA/ MAGNI

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: