Donnarumma: “Vorrei ringraziare Buffon…ma ci sarà ancora lui per molto tempo”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Donnarumma


Donnarumma
ha fatto il suo esordio con la Nazionale, nell’amichevole contro l’Olanda andata in scena questa settimana. Il portiere al termine della sfida ha voluto complimentarsi con Buffon e ringraziarlo: “Sono davvero felice per questa serata e per come è andata la partita. Questo esordio mi ha reso davvero felice. Vorrei ringraziare Buffon per tutti i complimenti che mi fa, ma soprattutto per tutti i consigli che mi dà in allenamento. Ma ci sarà ancora lui per molto tempo. Io lavoro duramente per migliorare, perchè non si smette mai di imparare”. Buffon ha dato tanti consigli a Donnarumma durante gli allenamenti, per prepararlo a questo tanto atteso esordio con la maglia azzurra: “Buffon mi ha detto di restare tranquillo e fare come sto facendo, senza inventarmi niente, perchè è già tanto quello che faccio. Lavoro duramente settimana dopo settimana per migliorare, non hai mai finito di imparare e ascolto tutti i consigli che mi danno”.
Il portiere rossonero ha risposto anche alle domande sul suo futuro. Al riguardo si è così espresso: “Per adesso mi godo la Nazionale, poi penseremo alla partita contro il Pescara. Poi si vedrà”.

Donnarumma, ecco il pensiero di Buffon

Dopo l’esordio in Nazionale di Donnarumma, anche Gigi Buffon ha voluto dire la sua: “Donnarumma potrebbe essere mio figlio, ma è già in grado di essere portiere del Milan e della Nazionale”. L’Italia e la Juventus, hanno già un degno erede quando Buffon appenderà le scarpette al chiodo? Ecco come la pensa il portiere bianconero: “Nessuno è eterno, è giusto che anche gli altri abbiano la possibilità di giocare”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Siviglia-Roma in tv e streaming, amichevole 31 luglio 2021: diretta tv Sky?