Highlights/Risultato Juventus Genoa – Partita a senso unico

Pubblicato il autore: Tudor Leonte

Diretta live di Juventus Genoa, gara valida per la trentatreesima giornata di serie A e che avrà il suo calcio d’inizio alle 20:45.

Abbiamo assistito a una partita a senso unico. La Juventus ha travolto il Genoa, divertendosi e facendoci divertire. Tanti goal, tante le occasioni da goal da parte della Vecchia Signora, di fronte a una reazione pari a zero degli avversari. La squadra genoana ha provato diverse volte a scalfire la difesa juventina andando a vuoto, tentativi mal organizzati che sono finiti con un nulla di fatto. Molti i sacrifici in reparto difensivo da parte della Juventus, primo tra tutti Mario Mandzukic, ma seguito a ruota da Paulo Dybala e anche da Gonzalo Higuain. Abbiamo assistito anche all’esordio di Mandragora, che ha voluto subito mostrare personalità mettendosi in mostra con un tiro dalla distanza. I tifosi della Vecchia Signora possono ritenersi soddisfatti.

Di seguito gli highlights della partita:

https://youtu.be/5c9Tq1DTQN8

90’+3′ – La Juventus travolge il Genoa, risultato che pesa come un macigno sulla squadra genoana
90′ – Rolando Mandragora (Juventus) riceve un buon passaggio e tira una fucilata dalla distanza che esce di un soffio sulla sinistra. Ci saranno 3 minuti di recupero.
87′ – Claudio Marchisio viene rimpiazzato da Rolando Mandragora. Il Genoa fa entrare forze nuove con Oscar Hiljemark al posto di Darko Lazovic.
85′ – Olivier Ntcham tenta un tiro dalla distanza, palla in curva.
82′ – Conclusione dal limite di Paulo Dybala, fuori di pochissimo
81′ – Secondo cambio Juventus: al posto di Mario Mandzukic entra Stefano Sturaro
80′ – Cross dalla destra, salta Simeone, colpisce di testa ma non trova la porta difesa da Neto
77′ – Kwadwo Asamoah viene lascia partire un tiro in porta dal limite dell’area. Il suo tentativo sbatte contro il palo destro.
71′ – Incredibile: doppio palo per la Juventus su tiro di Marchisio e poi di Higuain
69′ – Massimiliano Allegri mette Tomas Rincon al posto di Sami Khedira.
67′ – Nicolas Burdisso esce per Davide Biraschi (Genoa).
63′ – Incredibile incursione di Leonardo Bonucci, che prende palla e con personalità fa partire un missile che il portiere non può prendere. Juventus 4, Genoa 0
54′ – Goal di Bonucci, annullato per fallo in attacco di Mandzukic
48′ – Cambio per il Genoa. Diego Laxalt lascia il posto ad Andrea Beghetto.
45′ – Inizio secondo tempo. Genoa pericoloso su calcio di punizione, che però finisce sopra la traversa
45′ – Finisce il primo tempo sul risultato di 3 a 0 per la Juventus. Primo tempo a senso unico per la Vecchia Signora
40′ – Magia di Mario Mandzukic (Juventus) che insacca il pallone dopo un tiro di interno destro a giro. Il portiere non può arrivare.
36′ – Gonzalo Higuain calcia dal limite, ma il pallone diretto all’angolino basso di sinistra viene respunto da Eugenio Lamanna con un intervento strepitoso.
33′ – Ammonizione per Burdisso, ha commesso un brutto fallo su Mandzukic
31′ – Serie di tiri da ambo le parti, conclusioni da dimenticare
24′ – Raffaele Palladino (Genoa) viene punito per il suo fallo in attacco.
21′ – Giovanni Simeone (Genoa) si fa strada a suon di dribbling, ma Bonucci gli sbarra la strada. Sarà rimessa dal fondo per Juventus.
18′ – Paulo Dybala calcia un missile nell’angolo sinistro della porta e lascia di stucco il portiere genoano. 2 a 0 per la Juventus
17′ – Ezequiel Munoz (Genoa) per colpa di un rimpallo sfortunato, manda il pallone nella propria porta. 1 a 0 per la Juventus
14′ – Gran tiro di Dybala, esce di poco a destra del portiere del Genoa. Rimessa dal fondo per il Genoa
8′ – Khedira insacca la palla, ma parte in posizione di fuorigioco
7′ – Cross di Dybala su punizione, Higuain spedisce di testa la palla poco oltre il palo
5′ – Punizione per la Juve, cross di Dybala deviato in corner. Calcio d’angolo sprecato dalla Juventus
3′ – Errore di Bonucci porta a un contropiede del Genoa, la palla finisce sul fondo dopo un tiro impreciso

Leggi anche:  “Da Allegri a Conte è cambiato tutto”, ecco chi ha detto queste parole

La Juventus dà il via alle danze. Gianpaolo Calvarese è l’arbitro designato a condurre questa partita.
Siamo pronti a dare il via al primo tempo

Le formazioni:

Juventus: Neto; Barzagli, Bonucci, Benatia; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Asamoah; Dybala, Higuain, Mandzukic

Genoa: Lamanna, Gentiletti, Burdisso, Simeone, Ntcham, Palladino, Lazovic, Munoz, Veloso, Laxalt, Cataldi

La Juventus ospita il Genoa che non sente il sapore della vittoria da ben 5 partite. La Juventus, invece, non perde in campionato da 13 partite e continua la sua corsa in solitaria in vetta alla Serie A. Una vittoria quest’oggi porterebbe la Vecchia Signora a un momentaneo +11 dalla Roma, mettendo così una forte ipoteca sulla vittoria del suo sesto scudetto consecutivo.

Leggi anche:  Fabio Miretti infortunato, ha lasciato il ritiro con la Nazionale Under 21

Massimiliano Allegri sa di dover affrontare quella che è diventata la sua bestia nera da quando è arrivato alla Juventus: il Genoa, infatti, è l’unica squadra che ha battuto due volte la Juventus in campionato dall’arrivo del tecnico livornese sulla panchina bianconera. A Torino, poi, ricordano bene anche il match d’andata terminato 3-1 per i liguri, unica sbandata della stagione bianconera.

Il Genoa, invece, si trova in un momento non ottimale della propria stagione, con un solo punto guadagnato su 15 disponibili. Certo, quel punto è arrivato contro la Lazio, squadra che sta avendo una più che soddisfacente stagione, segno che forse la squadra ligure potrebbe approfittare anche della stanchezza dei giocatori bianconeri e rivelarsi una spina nel fianco della Vecchia Signora. Da tenere d’occhio, poi, Giovanni Simeone, bomber genoano che ha trovato contro la Juventus la prima delle sue tre doppiette in Serie A.

  •   
  •  
  •  
  •