Torino-Roma 0-1, le pagelle dei giallorossi: super Kolarov, ok Jesus-Moreno

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Torino-Roma 0-1, le pagelle dei giallorossi 

Alla Roma basta un gol di Aleksandar Kolarov su calcio di punizione per espugnare lo stadio Olimpico di Torino. I giallorossi dopo le fatiche di Londra trovano i tre punti con una partita non brillantissima ma di carattere. Di Francesco cambia cinque calciatori rispetto alla sfida di Stamford Bridge. Al centro della difesa debutta Hector Moreno, che se la cava bene al fianco di Juan Jesus. Nel primo tempo gli uomini di Di Francesco, che alza Nainggolan nel tridente offensivo, cercano invano il gol. Il Toro, dalla sua, crea veramente poco, soprattutto con Sadiq che ha l’arduo compito di sostituire Belotti, messo spesso e volentieri in fuorigioco dalla difesa giallorossa. Ad inizio ripresa la Roma sfiora il gol: cross basso di Pellegrini e Dzeko non arriva di un soffio. Al minuto 69 la Roma passa: El Shaarawy viene steso da De Silvestri, sul susseguente calcio di punizione Kolarov disegna una traiettoria imparabile per Sirigu. Il serbo sblocca una gara abbastanza bloccata fino a quel momento. Il Torino prova a reagire ma crea poco, la Roma legittima il vantaggio creando un paio di pericoli dalle parti della porta granata, soprattuto con il neo entrato Under, impreciso nelle conclusioni. Di seguito le pagelle di Torino-Roma.

Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."

Pagelle Torino-Roma: Kolarov decisivo, ok la coppia di centrali difensivi

ALISSON 6: Il brasiliano non viene praticamente mai impegnato dagli avanti granata.
FLORENZI 6: Volenteroso come sempre, stavolta è un pò più impreciso in fase di spinta. Dalla sua parte sfonda un paio di volte Niang, ma per il resto se la cava bene. DALL 86′ PERES S.V.: Un tiro e l’ennesimo errore in uscita che poteva costare una ripartenza pericolosissima al minuto 93.
JUAN JESUS 6,5: Annulla Sadiq, mettendo sempre il fisico. Ok anche negli anticipi: dalle sue parti oggi non si passa.
MORENO 6,5: Alla vigilia di Torino-Roma erano molti gli scettici su un suo impiego e soprattutto di una sua buona prestazione, ricordando l’errore in Roma-Udinese. E invece il messicano smentisce tutti e offre una prestazione di carattere e molto ordinata. Da segnalare anche l’anticipo decisivo su Sadiq nel primo tempo.
KOLAROV 7,5: La fascia sinistra, anche oggi, è di sua proprietà. Falque non la prende praticamente mai. Poi quando si rende conto che la partita sta scivolando via senza particolari sussulti, decide di mettere all’incrocio un calcio di punizione e di tornare a Roma con i tre punti. Imprescindibile.
PELLEGRINI 6: E’ il più ispirato dei tre a centrocampo. Ad inizio ripresa mette al centro un pallone con il contagiri sul quale Dzeko non arriva per pochissimo. DAL 62′ UNDER 5,5: Il ragazzo è ancora acerbo. Lo dimostra il colpo di tacco nella metà campo giallorossa che fa ripartire i granata. In fase offensiva fa i movimenti giusti ma sbaglia troppo spesso la scelta.
DE ROSSI 6: Primo tempo sottotono, il capitano giallorosso cresce nella ripresa e gestisce il pallone con intelligenza dopo il gol di Kolarov.
STROOTMAN 5,5: Fa il lavoro sporco a centrocampo. Sfiora il vantaggio su un calcio d’angolo, quando è poco reattivo su un liscio clamoroso di Sirigu. Nella ripresa ha la palla buona per mandare El Shaarawy solo soletto davanti al portiere granata, ma sbaglia la scelta allargando su Kolarov.
NAINGGOLAN 6,5: Gioca da esterno destro nel tridente offensivo. Spesso è il primo a portare il pressing sul portatore di palla granata. Nella ripresa esce fuori alla grande, recuperando palloni in quantità industriale.
DZEKO 6: E’ stanco e si vede. Aiuta comunque i compagni e li chiama spesso al pressing alto.
EL SHAARAWY 6: Si vede davvero poco oggi ma ha il merito di conquistare il calcio di punizione che Kolarov tramuterà nel gol della vittoria. DALL’80’ PEROTTI S.V.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,