Allegri precisa: “Sto bene alla Juve”. Le dichiarazioni alla vigilia del match con il Chievo

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Archiviata la vittoria nel posticipo di lunedì vinto dalla Juventus contro il Genoa, oggi Massimiliano Allegri ha parlato alla vigilia di Chievo-Juve, in campo domani sera alle 20,45 al Bentegodi di Verona. Il tecnico toscano, durante la conferenza stampa ha allontanato le voci che lo hanno accostato alle panchine dei grandi club europei:”Sono già in una grande squadra e ho un contratto fino al 2020, qui a Torino sto bene e non ci sono novità a riguardo. L’unico obiettivo è arrivare in fondo a tutte le competizioni, ed  è l’unica cosa che conta”. Inoltre il tecnico toscano ha parlato del momento non fortunato dal punto di vista degli infortuni:”Marchisio si è allenato in parte con la squadra ma difficilmente sarà disponibile, così come Dybala e Howedes che procedono il recupero, mentre Cuadrado verrà sottoposto a una visita in Germania, dove gli verrà detto se sarà operato o si procederà con il recupero. Matuidi è a posto”. Poi si sofferma sul momento del capitano Gigi Buffon:”Forse in campo martedì in Coppa Italia contro l’Atalanta. In questo periodo ha riposato, ha smaltito la delusione per la mancata qualificazione dell’Italia al mondiale, si sta allenando e tornerà a in campo. Non è facile per i grandi campioni smettere di giocare, ma la vita va avanti e bisogna guardare al futuro. Noi comunque lo aspettiamo in campo a braccia aperte”. Infine, anticipa alcune scelte di formazione:”Higuain è sereno, gioca per la squadra e presto tornerà al gol. A destra agirà uno tra De Sciglio Lichtsteiner, forse riposerà Chiellini. Se non gioca Matuidi in campo andrà Sturaro, così come Bernardeschi che potrebbe prendere il posto di Douglas Costa“.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Empoli Bologna: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

MERCATO: LA JUVE INSIDIA IL NAPOLI PER POLITANO
Mentre la Juventus si prepara per la trasferta di Verona, Beppe Marotta è attivo sul mercato per rinforzare la squadra. Secondo quanto riporta Sportitalia, anche la squadra bianconera sarebbe sulle tracce dell’esterno classe 93 Matteo Politano a lungo seguito in questa sessione di mercato dal Napoli di Sarri. Si preannuncia un testa a testa Juventus- Napoli anche sul mercato?

MARAN:”JUVE MICIDIALE, MA CE LA GIOCHEREMO FINO ALLA FINE”
Il Chievo non avrà un compito facile, anche perché é reduce dal 5-1 maturato allo Stadio Olimpico contro la Lazio. Anche il tecnico Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa: “La Juventus è una squadra micidiale, io comunque ho un grande gruppo di uomini che sanno quello che vogliono e lotteremo compatti fino alla fine”. Ottimista il tecnico dei veneti nonostante le condizioni di alcuni giocatori importanti. Non saranno della partita infatti, gli infortunati Inglese, Castro e Gaudino. Sono convocati Gamberini e Meggiorini che rientrano da un lungo stop e molto probabilmente partiranno entrambi dalla panchina.

Leggi anche:  Sampdoria, D’Aversa: “Ottime prestazione, ma dobbiamo ragionare sugli errori commessi”

LE PROBABILI FORMAZIONI
CHIEVO: Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Tomovic, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pucciarelli, Stepinski.
JUVENTUS: Szczesny; Lichtisteiner, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Higuain.

LA 22°GIORNATA
domani ore 18 Sassuolo – Atalanta, ore 20.45 Chievo – Juventus; domenica ore 12,30 Spal – Inter; ore 15 Crotone – Cagliari, Fiorentina – Verona, Genoa – Udinese, Napoli – Bologna, Torino – Benevento; ore 18 Milan – Lazio; ore 20.45 Roma – Sampdoria.

CLASSIFICA SERIE A
Napoli 54, Juventus 53, Lazio 46, Inter 43, Roma 41, Sampdoria 34, Milan 31, Atalanta 30, Torino e Udinese 29, Fiorentina 28, Bologna 27, Chievo e Sassuolo 22, Genoa 21, Cagliari 20, Crotone 18, Spal 16, Verona 13, Benevento 7.

  •   
  •  
  •  
  •