Lazio, Immobile già al lavoro in vista del match contro il Milan

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Lazio-Immobile
Da Formello arrivano notizie davvero rasserenanti per tutto l’ambiente biancoceleste. A suscitare tanto entusiasmo sono le condizioni di Ciro Immobile. Ricorderemo che l’attaccante domenica, nel corso del match vinto dalla Lazio contro il Chievo, è stato costretto ad uscire per infortunio al 34′ del primo tempo. Un trauma distrattivo alla coscia destra, questo era stato l’esito degli esami dichiarato dal dottor Rodia. Tutto l’ambiente biancoceleste già lo rimpiangeva per l’imminente doppia sfida che la Lazio dovrà affrontare contro il Milan (domenica in campionato e mercoledì in Coppa Italia). Però quest’oggi c’è stato il colpo di scena: Immobile contro ogni aspettativa è sceso in campo con i suoi compagni nell’allenamento della mattinata. Certo non ha lavorato in gruppo, ma ha svolto un lavoro personalizzato con il preparatore atletico Bianchini. Inzaghi dunque molto probabilmente lo convocherà in vista del match di domenica sera contro il Milan, e deciderà se impiegarlo o meno solo dopo la rifinitura.

L’attaccante, poi, verrà sottoposto ad ulteriori esami nella giornata di domani. Il retroscena interessante è che, come riportato dallo stesso coordinatore dello staff medico della Lazio, Rodia, il giocatore avrebbe voluto scendere in campo già nel match di recupero che la squadra di Inzaghi ha vinto ieri contro l’Udinese. Ciro, però, dovrà essere paziente per evitare che l’infortunio peggiori, passando dall’essere un trauma distrattivo ad una ben più grave lesione muscolare.

Queste erano state le parole del dottor Rodia ai microfoni di Lazio Style Radio” nei giorni scorsi: “Si tratta di un trauma distrattivo al quadricipite. Immobile verrà monitorato e solo gli esami che faremo di nuovo tra 48 ore ci faranno dare una diagnosi precisa. Lo abbiamo invitato ad uscire, ma voleva continuare; fortunatamente si è poi convinto. La nostra preoccupazione era che potesse peggiorare il problema”. Immobile dopo l’infortunio aveva postato una foto su Instagram dove rassicurava i tifosi dicendo: “Ci vediamo presto in campo”. Beh, non si può certo dire che non abbia mantenuto la promessa.

  •   
  •  
  •  
  •