Milan, Kalinic soffre di pubalgia. Gattuso: “Infortunio che va gestito”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Il Milan vince e convince nella sfida contro la Lazio, vinta 2-1. Durante il delicato match a San Siro, Kalinic non è partito titolare, rimanendo in panchina tutto il tempo. Il croato durante l’allenamento aveva accusato un problema, rivelatosi poi una pubalgia. Preoccupazione per l’attaccante rossonero da parte anche del ct Gattuso che ha sottolineato quanto sia insidioso questo tipo di problema per un giocatore.

Kalinic ha lasciato il posto da titolare a Giacomo Bonaventura che non ha fatto sentire la mancanza del croato grazie anche al suo spettacolare gol che ha portato in vantaggio il Milan che era sull’1-1. A fine partita Rino Gattuso ha manifestato la sua preoccupazione per le condizioni dell’attaccante: “Kalinic ha un principio di pubalgia, va gestito”. Solo questo ha detto ai microfoni del Corriere della Sera riferendosi aull’attaccante della nazionale croata. In ogni caso la società rossonera non dovrebbe ricorrere ai ripari per Kalinic, cercando un sostituto sul mercato, in quanto la sua rosa già è gremita di ottimi elementi che possono sostituirlo. Primo tra tutti lo stesso “Jack” Bonaventura che ha dato subito, e ancora, una dimostrazione del suo valore. Con il gol di ieri è al suo terzo sigillo stagionale. Non solo, oltre all’attaccante comasco, c’è anche il portoghese André Silva, che durante il match contro la Lazio è entrato nella seconda fase di gioco, sostituendo Cutrone. L’attaccante della nazionale portoghese ha dimostrato di essere in perfetta integrazione con gli schemi ideati da Rino Gattuso.

Leggi anche:  Capello sul Napoli: "Ha dimostrato di essere squadra. Sarà difficile raggiungerlo"

Sulla gravità del problema che ha colpito Nikola Kalinic, al momento, non si sa ancora niente. L’unica notizia trapelata, per ora, è che il giocatore ne soffre e che la sua problematica sarà gestita quanto prima e al meglio per far ritornare il giocatore in forma e disponibile per l’allenatore.

  •   
  •  
  •  
  •