Probabili formazioni Atalanta-Napoli: confermato Cornelius, Hamsik in forte dubbio

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

probabili formazioni atalanta-napoli
Probabili formazioni Atalanta-Napoli: riparte la Serie A dopo la sosta invernale. La capolista sarà di scena all’Atleti Azzurri d’Italia per affrontare la compagine allenata da Gian Piero Gasperini: per Sarri una sfida ostica, come sono state appunto storicamente le trasferte dei partenopei a Bergamo. Infatti, gli orobici hanno sempre avuto la meglio negli ultimi confronti: l’ultima vittoria degli azzurri in terra lombarda risale al 20 dicembre 2015, quando la squadra allenata dal tecnico toscano vinse in casa della Dea per 3-1, in virtù della doppietta di Higuain e la rete di Hamsik.
Atalanta-Napoli sarà dunque il lunch match di questa ventunesima giornata: i padroni di casa dovranno assolutamente fare punti tra le mura amiche, a causa degli ultimi risultati poco felici. Infatti si conta una sconfitta contro il Cagliari e un pareggio beffa contro la Lazio. Il Napoli è una macchina da guerra in trasferta: nove vittorie su dieci. Unico pareggio è lo 0-0 del Bentegodi contro il Chievo.
Arbitra la gara il signor Daniele Orsato della sezione di Schio: bilancio leggermente negativo per gli orobici. Infatti il fischietto veneto ha diretto 16 gare dei nerazzurri, che hanno portato cinque vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte. Positivo il bilancio per i partenopei: il direttore di gara in questione ha arbitrato ben 37 gare degli azzurri, che hanno fruttato 14 vittorie, 12 pareggi e 11 sconfitte.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Empoli Bologna: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

Probabili formazioni Atalanta-Napoli: le ultime novità

Gian Piero Gasperini ha optato per il 3-4-1-2, ma deve fare a meno dello squalificato De Roon. Per il resto formazione tipo, con Berisha tra i pali, terzetto difensivo composto da Caldara centrale, Toloi e Masiello sui lati. Mediana occupata da Cristante e Freuler, mentre gli esterni sono Hateboer e Spinazzola. Ilicic avrà il compito di supportare l’attacco composto da Gomez e da Cornelius, in pole rispetto a Petagna e reduce dalle ultime convincenti apparizioni.
Maurizio Sarri è in ansia per Marek Hamsik, colpito in settimana da un attacco influenzare. Il tecnico toscano proverà fino all’ultimo di schierare lo slovacco: al suo posto scalpita già Zielinski. Classico 4-3-3 per i partenopei: Reina tra i pali, difesa composta da Albiol e Koulibaly centrali, Hysaj e Mario Rui sugli esterni. Linea mediana composta da Jorginho in cabina di regia, con Allan e uno tra Hamsik e Zielinski sulle fasce. In attacco consueto tridente composto da Mertens punta centrale, Callejon a destra ed Insigne a sinistra.

Leggi anche:  Sampdoria, D’Aversa: “Ottime prestazione, ma dobbiamo ragionare sugli errori commessi”

Atalanta (3-4-1-2): Berisha, Toloi,Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Gomez, Cornelius. A disposizione: Gollini, Rossi, Mancini, Palomino, Castagne, Gosens, Schmidt, Rizzo, Haas, Orsolini, Vido, Petagna. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. A disposizione: Sepe, Rafael, Maksimovic, Chiriches, Maggio, Diawara, Rog, Ounas, Giaccherini, Zielinski, Leandrinho. Allenatore: Maurizio Sarri.

  •   
  •  
  •  
  •