Lazio, Tommaso Paradiso attacca Strakosha: “Il peggior portiere della Serie A”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
ROME, ROMA - NOVEMBER 26: Stefan De Vrij of SS Lazio celebrates a opening goal with his team mates during the Serie A match between SS Lazio and ACF Fiorentina at Stadio Olimpico on November 26, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Stefan De Vrij – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Tommaso Paradiso, rabbia biancoceleste. La rocambolesca contro l’Inter ha lasciato il segno in casa Lazio. Non poteva essere altrimenti. Uno dei tifosi illustri più arrabbiati è stato il cantante dei The Giornalisti, che si è sfogato con un lungo post su Instagram.”La Lazio buca da sempre queste partite. Lo abbiamo fatto con Atalanta e Crotone, non vedo perché non avremmo dovuto farlo con l’Inter. Abbiamo giocato meglio, ma non è servito a niente”. Paradiso individua in Strakosha uno dei principali colpevoli della sconfitta:”Giochiamo con il portiere più scarso della serie A, non esce mai. E dulcis in fundo fallo a falciatrice di De Vrij, strano. Molto strano”. Il cantante crede alla buona fede del difensore olandese, prossimo giocatore interista:”Sono la persona più contraria alla mentalità del complotto. Mi fa schifo. Ho semplicemente detto che per tutto quello che è girato intorno a De Vrij in relazione a questa partita qualcosa sarebbe sicuramente successo intorno a lui”.

Tommaso Paradiso dunque spiega che questa sconfitta era per certi versi prevedibile:“Non è strano per niente che sia andata così e che De Vrij abbia avuto la sfiga di falciare Icardi in area di rigore a 10 minuti dalla fine. Nessun complotto, è la storia della Lazio che lo dice”. Parole di chi è rimasto fortemente deluso dal risultato di una partita che ad un certo punto sembrava in mano alla truppa di Simone Inzaghi. Una sconfitta che potrebbe avere ripercussioni sul calciomercato. Senza Champions League sarà più difficile trattenere i gioielli di casa Lazio. Milinkovic-Savic su tutti.

Tommaso Paradiso, rabbia esagerata?

Quando si parla a caldo dopo una partita forse si esagera sempre con i toni. Le parole di Tommaso Paradiso interpretano piuttosto bene il pensiero comune laziale. Eccessivo addossare tutte le colpe a Strakosha o a De Vrij. I due hanno giocato una grande stagione, come tanti giocatori della Lazio. I biancocelesti sono arrivati allo sprint finale con la spia della fatica accesa da tempo. Lulic e compagni hanno disputato 55 partite in stagione, solo il Milan ne ha giocate di più. Gli infortuni hanno fatto il resto. Pesanti le assenze di Luis Alberto e Immobile nelle ultime partite. I due hanno segnato 40 gol in campionato e la loro mancanza si è fatta sentire soprattutto con Atalanta e Crotone.

Tommaso Paradiso ha parlato di storia negativa nei match decisivi per la Lazio. Effettivamente in questa stagione i biancocelesti sono venuti meno al dunque. Sconfitta ai rigori in Coppa Italia con il Milan, la folle serata con il Salisburgo in Europa League e l’ultimo quarto d’ora da incubo con l’Inter. Da qui però bisogna ripartire per cercare di migliorare per la prossima stagione. Ora c’è da capire da chi ripartirà la Lazio. Lotito e Tare dovranno cercare di rinforzare una squadra che inevitabilmente perderà qualche pezzo pregiato. La caccia ai gioielli di Formello è già partita. La lunga estate caldissima biancoceleste è solo all’inizio.

  •   
  •  
  •  
  •