La Juventus prepara la rivoluzione in difesa: l’unico intoccabile sarà come sempre Chiellini

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

La Juventus in questo mercato estivo quasi sicuramente cambierà volto in difesa, con le partenze quasi certe di Rugani e Benatia si apriranno due buchi da colmare nella retroguardia bianconera. A Torino nelle prossime settimane dovrebbe sbarcare il promettente centrale De Light, difensore che il 12 agosto compirà solamente 19 anni. Non solo De Light nei pensieri della dirigenza bianconera, attenzione al grande interesse per Godin, un calciatore che garantirebbe sicurezza ed esperienza.

Ricordiamo che la Juventus ha già acquistato Mattia Caldara, un’altro difensore di grandissimo livello, che potrebbe fin da subito conquistarsi una maglia da titolare in bianconero. La rivoluzione difensiva non tocca di certo una bandiera della Juventus, stiamo parlando di quel Giorgio Chiellini che ancora una volta sarà il perno della retroguardia bianconera. Il centrale azzurro compirà 34 anni il 14 agosto, nonostante i tanti infortuni Max Allegri punta molto su di lui, visto e considerato che quando ha giocato ha sempre dimostrato tutto il suo valore.

Leggi anche:  Le parole di Conti (vice di Giampaolo) a DAZN : "Torino da manicomio, il problema non è fisico”

La difesa della Juventus al momento è un rebus, dopo i Mondiali arriveranno diverse novità. Le prime saranno le cessioni di Rugani e Benatia, due uscite che frutteranno alla casse bianconere almeno 60 milioni, una cifra importante che verrà reinvestita sul mercato. Sempre per quando riguarda il mercato in uscita, nelle prossime settimane sono attese novità su Miralem Pjanic, con il Barcellona pronto a fare un’offerta importante. Marotta non lo cederà per meno di 80 milioni, a meno che nell’affare non entrino alcuni calciatori dei blaugrana, su tutti quel Rakitic che di certo non dispiacerebbe alla “Vecchia Signora”.

  •   
  •  
  •  
  •