Sky-Dazn: i criteri di scelta per i big match e la suddivisione delle partite

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui



Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews



Per il triennio 2018-2021 i diritti TV per le partite di Serie A sono stati assegnati a Sky e Perform/Dazn che trasmetteranno le 10 partite del turno di campionato.
Sulle 38 giornate di campionato 29 si disputeranno con le fasce orarie già definite e dalla quarta giornata (15-16 settembre) gli orari saranno questi: una partita sabato ore 15, una alle ore 18 e l’ultima all 20.30, mentre la domenica si comincerà alle 12.30 con il “lunch match” per poi proseguire con tre incontri alle 15, uno alle 18 e l’altro alle 20.30 per poi concludersi il lunedì sera alle ore 20.30 con il “Monday night“.

Per la suddivisione degli incontri delle 29 giornate canoniche del weekend, tra le due piattaforme è già tutto deciso da tempo, infatti Perform/Dazn trasmetterà tre partite: l’anticipo del sabato sera, la partita della domenica all’ora di pranzo e uno dei tre match che si si giocheranno la domenica pomeriggio alle ore 15, i restanti sette incontri saranno trasmessi su Sky.

Leggi anche:  Dove vedere Udinese-Atalanta: streaming e diretta tv Serie A

Per le restanti 9 giornate, le prime tre, giocandosi ancora d’estate, saranno giocati in orari diversi per motivi climatici: si inizierà il sabato con due partite, una alle 18 e l’altra alle 20.30, la domenica un match alle ore 18 e sei alle ore 20.30, per poi concludersi il lunedì alle ore 20,30 con il posticipo che concluderà il turno di campionato (alla terza giornata invece del posticipo ci sarà probabilmente l‘anticipo al venerdì per gli impegni delle Nazionali dal lunedì successivo).

Per quanto riguarda i tre turni a cavallo delle festività natalizie (22-26-29 dicembre che corrispondono alla 16-17-18 giornata), lo schema sarà il seguente: una partita alle 12.30, sette alle 15, una alle 18 e l’ultima alle 20.30.
Invece per i due turni infrasettimanali di mercoledì 26 settembre e  mercoledì 3 aprile (che corrispondono alla 6 e 30 giornata), si giocherà un partita il martedì alle ore 21, un’altra il mercoledì alle ore 19, sei match alle 21, il posticipo del giovedì sempre alle 21 mentre l’ultimo incontro sarà collocato il martedì o il giovedì alle ore 19.

Leggi anche:  Udinese-Atalanta probabili formazioni: ecco le ultimissime

Infine per l’ultima giornata di Serie A che si disputerà domenica 26 maggio, tutte le partite si giocheranno in contemporanea alle ore 20.30, ma qualora non fosse obbligatoria la contemporaneità, le partite potranno essere disputate in più blocchi, fino ad un massimo di tre in due giorni.

In queste giornate di campionato particolari Sky farà vedere sempre sette partite e Perform/Dazn tre, come da accordi e l’ordine di scelta per le partite sarà il seguente: Sky-Dazn-Sky-Sky-Dazn-Sky-Sky-Sky-Sky-Dazn, quindi Sky avrà la priorità di scelta e potrà decidere la partita più importante da trasmettere, seguendo questo schema.

Invece per i 20 big match stagionali la questione cambia; infatti il 31 luglio (data da confermare) le due piattaforme si riuniranno in Lega per decidere insieme la scelta delle partite più importanti e una volta individuate si passerà alla fase della scelta seguendo questo schema: Sky-Sky-Sky-Sky-Dazn-Sky-Sky-Sky-Sky-Dazn-Sky-Sky-Sky-Sky-Dazn-Sky-Sky-Sky-Sky-Dazn. Quindi Sky avrà il diritto di scegliere le quattro partite che riterrà più importanti, mentre la quinta la sceglierà Dazn e così via.

Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."

Ovviamente ogni piattaforma attribuirà a ciascuna partita scelta l’orario preferito tra quelli previsti del pacchetto acquisito (ad esempio Sky non potrà scegliere la partita del sabato sera), ma se ad esempio la stessa Sky scegliesse una partita della domenica alle 20.30 e quell’incontro non si può giocare quel giorno perchè una o entrambe le squadre sono impegnate in Champions League allora automaticamente la partita verrà anticipata al sabato ore 18, orario che appartiene a Sky.

Infine per le tre partite della domenica alle 15 la pay-tv di Murdoch avrà diritto di scelta di due incontri e in questo caso Dazn dovrà accontentarsi della terza partita rimasta scoperta da Sky.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: