Atalanta, Gasperini si scaglia contro la dirigenza: “Mercato triste, forse serve tecnico piu bravo”

Pubblicato il autore: alvares Segui

BERGAMO, ITALY - NOVEMBER 27: Atalanta BC coach Gian Piero Gasperini issues instructions to his players during the Serie A match between Atalanta BC and Benevento Calcio at Stadio Atleti Azzurri d'Italia on November 27, 2017 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

L’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, nella conferenza stampa all’antivigilia del ritorno dei preliminari di Europa League contro l‘Hapoel Haifa, non nasconde la delusione per il mercato della società nerazzurra: Il mercato purtroppo è stato molto triste e molto esiguo, la squadra per questo è in difficoltà.  – ha detto – La società sa cosa serve ,ma sono arrivati tanti giovani non ancora pronti. La rosa cosi come è difficilmente puo essere protagonista su tre fronti. E se le aspettative sono quelle  di ripetere gliultimi due anni serve un tecnico piu bravo“.

Dichiarazioni pesanti quelle del tecnico bergamasco, evidentemente, non soddisfatto del tutto dell’arrivo di un ottimo attaccante come Zapata e della permanenza del Papu Gomez, uno degli uomini simbolo delle ultime due ottime stagioni. Le cessioni di Caldara, passato prima alla Juve eppoi al Milan e quella di Cristante acquistato a inizio mercato dalla Roma, non sono state compensate a dovere a detta di Gasperini che rincara ulteriormente la dose: “La società sa di cosa c’è bisogno perché l’ho sempre detto Ha messo a disposizione un budget importante ma sono arrivati tanti giovani che non sono ancora pronti.” Come la prenderà il presidente Percassi..

  •   
  •  
  •  
  •