Il papà di Lautaro Martinez sbotta contro Spalletti, poi cancella il tweet velenoso

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Lautaro Martinez – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Situazione alquanto imbarazzante, quanto accaduto, ieri sera, al termine di Tottenham-Inter. Oltre alla sconfitta sul campo da parte dei nerazzurri, la Beneamata ha dovuto far fronte ad un attacco frontale sferrato dal papà di Lautaro Martinez nei riguardi di Luciano Spalletti. Martinez senior, attraverso un tweet al vetriolo, ha scritto (tradotto in lingua italiana):”Continua così e finirà la tua buona sorte…“, senza lesinare, altresì, un’offesa alquanto colorita. Il destinatario di tale messaggio non è specificato, ma tutti gli indizi conducono all’allenatore toscano, reo, a suo dire, di non aver schierato suo figlio Lautaro nella delicata sfida contro gli Spurs.

Qualche minuto, dopo, tale tweet è stato rimosso dal profilo del signor Martinez, ma resta senza ombra di dubbio la maretta che intercorre tra il papà dell’attaccante argentino e il tecnico di Certaldo. Il numero 10 nerazzurro, sino ad ora, è stato impiegato 6 volte in campionato e 2 in Champions League. In serie A sono solamente quattro i match in cui è partito titolare, mettendo a segno due reti contro Cagliari e Frosinone. “El Toro” stenta a decollare, fatica ad azzannare gli avversari, principalmente a causa dello scarso minutaggio concessogli dal tecnico nerazzurro.

Leggi anche:  Eriksen, l'agente racconta: "Christian non molla"

Negli ultimi giorni sono trapelati, tra l’altro, alcuni rumors di mercato che vedono il sudamericano in partenza verso nuove destinazioni se tale trend, nell’Inter, non dovesse mutare. Il suo rapporto con il tecnico appare tranquillo, con Icardi è meraviglioso, soprattutto fuori dal campo, così come con il resto della squadra, ma il tweet postato, ieri sera, da suo padre, lascia intendere che tale calma sia solo apparente e che dietro quelle tante panchine ed esclusioni serpeggi un malcontento dilagante.

L’Inter, ora, è attesa da un imponente tour de force, a partire dalla sfida di domenica sera contro la Roma, per poi passare al prestigioso appuntamento con la Juventus, la sera del 7 dicembre, e a seguire il duello da dentro o fuori con il Psv Eindhoven, in Champions League, sperando che il Barcellona compi il suo dovere al cospetto del Tottenham. In questo trittico di gare, Martinez senior si augura che suo figlio Lautaro venga preso in considerazione e casomai aiuti la squadra a raggiungere l’importante traguardo degli ottavi nella massima competizione europea per club, altrimenti l’episodio avvenuto sui social, ieri sera, dopo il ko di “Wembley“, rischi di essere il preludio ad un cambio di rotta da parte dell’attaccante argentino, spinto dal suo entourage.

  •   
  •  
  •  
  •