Milan, Ibrahimovic: avvistato l’agente Mino Raiola all’ombra della Madonnina

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Zlatan Ibrahimovic – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il Milan incerottato dell’ultimo periodo ha necessità di rinforzi anche per quanto concerne il reparto avanzato. Tra i papabili ad entrare a far parte dell’organico a disposizione di mister Gennaro Gattuso vi è Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese rappresenterebbe il classico “cavallo di ritorno“, avendo indossato la casacca del “diavolo” dal 2010 al 2012, conquistando uno scudetto ed una Supercoppa Italiana, inanellando complessivamente 85 presenze impreziosite da 56 gol.

L’arrivo di Ibra, all’ombra della Madonnina, permetterebbe a “Ringhio” di possedere un’arma in più in attacco, un calciatore dalle sublimi doti tecniche, fisiche e balistiche, in grado di dare man forte ad Higuain, in caso di tandem avanzato, oppure di rappresentare una saggia chioccia per il giovane rampante Patrick Cutrone.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic è fatta: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

Zlatan ha 37 anni, è reduce da un grave infortunio, seppur superato brillantemente, quando militava nel Manchester United, e nell’attuale campionato statunitense, la MLS, tra le fila dei Los Angeles Galaxy probabilmente ha perso, un pò, di quell’ardore agonistico presente nei maggiori campionati europei, rappresentando pur sempre un calciatore tra i migliori al mondo nel suo ruolo, capace di rispolverare ricordi assai graditi ai tifosi rossoneri, oltre a permettere al club di via Aldo Rossi di imprimere un’accelerata per quanto concerne il proprio brand negli Stati Uniti.

Il suo contratto con i Los Angeles Galaxy è in scadenza il prossimo 31 dicembre 2019, ma non è da escludere che l’agente Mino Raiola, avvistato in questi giorni a Milano, possa fornire un’accelerata al fine di liberare il suo assistito, per poi spianargli la strada verso il Milan. La società rossonera pare disposta ad offrire al calciatore un ingaggio da 3 milioni di euro, superiore, quindi, agli 1,5 che guadagni ora negli USA, mettendo sul piatto un contratto dalla durata semestrale, con opzione di rinnovo per un altro anno a seconda degli obiettivi conseguiti e del numero di reti realizzate.

Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo

Al momento l’ipotesi Ibrahimovic è assai allettante e la presenza del potente agente dell’attaccante svedese, nel capoluogo lombardo, lasci paventare la possibilità che a breve possa giungere la tanto attesa fumata bianca per un clamoroso ritorno di Zlatan in rossonero, tornando, così, a competere in uno dei top campionati europei, concludendo la sua parentesi a stelle e strisce, con lo scopo di ruggire nuovamente nella nostra serie A, torneo che lo vide protagonista, in passato, anche con le maglie di Juventus e Inter.

  •   
  •  
  •  
  •