Udinese, Davide Nicola è il nuovo allenatore dei friulani

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Rodrigo De Paul – Foto Getty Images© per SuperNews

Lo sprint decisivo in casa Udinese si è avuto nella serata di ieri con la comunicazione ufficiale dell’esonero di Julio Velazquez e il concomitante avvento sulla panchina dei friulani di Davide Nicola. Il tecnico piemontese firmerà un contratto dalla durata biennale e verrà presentato, quest’oggi, alle ore 16:30 presso la sala stampa della “Dacia Arena“.

Nicola viene ricordato nella sua carriera di allenatore per aver condotto il Livorno dalla B alla A al termine della stagione 2012/2013 ma soprattutto per aver ottenuto una salvezza sorprendente e miracolosa con il Crotone nel campionato 2016/2017, acciuffando tale traguardo, assai prestigioso, all’ultima giornata. Nel torneo successivo, invece, l’attuale allenatore dei bianconeri rassegnò le dimissioni nel mese di dicembre dopo aver inanellato 3 vittorie, 3 pareggi e 9 sconfitte dopo 15 giornate. Quasi un anno di pausa ed ora è di nuovo pronto e motivato nel condurre l’Udinese lontano dalle sabbie mobili della zona retrocessione.

Leggi anche:  Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

L’allenatore natio di Luserna San Giovanni eredita una squadra al quartultimo posto con 9 punti all’attivo, a pari merito con l’Empoli terzultimo. I friulani non vincono in campionato dallo scorso 23 settembre, in occasione dello 0-2 inflitto al Chievo, da lì in avanti cinque ko ed un solo pareggio. Addirittura tra le proprie mura amiche l’unico trionfo ottenuto risale al 26 agosto scorso, nell’1-0 rifilato alla Sampdoria. Occorrerà una scossa, quindi, sia dal punto di vista tecnico-tattico che mentale.

Davide Nicola, come ben noto, è un allenatore passionale, sanguigno, uno di quelli che getta il cuore oltre l’ostacolo, uno in grado di sapersi rialzare anche dopo le cadute più fragorose. La vita lo ha messo alla prova, con la tragica scomparsa del figlio Alessandro avvenuta nel luglio del 2014, e nonostante ciò Davide Nicola non si è mai arreso, anche quando tutto sembrava così drammaticamente complicato. La salvezza ottenuta nel 2017 al timone del Crotone è l’emblema di come anche una piccola squadra possa ritagliarsi il suo spazio nella serie A dei grandi. I friulani hanno bisogno di fiducia, di rinnovate motivazioni, spezzando un trend pericolosamente negativo. Davide Nicola appare essere l’uomo giusto nel posto giusto al fine di dare una sterzata a questa situazione in casa bianconera, in cui urgono certezze ed un evidente cambio di rotta.

Leggi anche:  Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

Il primo banco di prova è in programma il prossimo 24 novembre, alla “Dacia Arena“, contro la Roma, match assai arduo ma da affrontare a viso aperto e con intraprendenza per non essere ulteriormente risucchiati in una posizione di classifica da brividi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: