Mercato Milan: se va via Higuain prende quota l’ipotesi Krzysztof Piatek

Pubblicato il autore: Lorenzo C

Sono ore calde lungo l’asse Genova-Milano-Londra. Nel caso in cui Gonzalo Higuain dovesse accasarsi, nei prossimi giorni, presso la corte di Maurizio Sarri al Chelsea, potrebbe essere il bomber polacco Krzysztof Piatek a percorrere il tragitto che va dalla Liguria alla Lombardia al fine di indossare la casacca rossonera. La situazione è la seguente: questa mattina vi è stato un vertice tra Leonardo, responsabile dell’area tecnica del Milan, e alcuni dirigenti del Genoa, compreso il presidente Enrico Preziosi. Motivo del contendere: Piatek.

Il patron rossoblù che in estate ingaggiò il centravanti polacco dal KS Cracovia per la modica cifra di 4 milioni di euro, ora ne chiede 40, considerando le 13 reti realizzate dal calciatore in campionato e le 6 in Coppa Italia, a cui va aggiunto il gol messo a segno con la nazionale della Polonia nel match di Nations League contro il Portogallo. Un 2018 da urlo per il numero 9 del Grifone, capace di catturare le attenzioni dei maggiori club internazionali.

Leggi anche:  Brutta tegola per Inzaghi, l'attaccante salterà il derby

Come detto, il Milan è la squadra favorita per ingaggiarlo durante questa sessione di calciomercato invernale, a seguire vi è la concorrenza del Real Madrid, con il presidente Florentino Perez non disposto, però, a versare più di 30 milioni di euro. Il club rossonero, invece, pare intenzionato a mettere sul piatto la cifra richiesta di 40 milioni di euro, a patto che Gonzalo Higuain si accordi con il Chelsea e attraverso una serrata trattativa tra la Juventus, proprietaria del cartellino, e i Blues, possa giungere tale fumata bianca. La società londinese, però, come è noto non è disposta a impostare un contratto superiore a due stagioni per un attaccante di 31 anni, anche se la destinazione d’Oltremanica è assai gradita al “pipita” il quale riabbraccerebbe Maurizio Sarri, suo mentore durante l’avventura al Napoli.

Leggi anche:  Zhang rischia il carcere, chieste anche le quote dell'Inter: una speranza per giugno

Piatek, invece, approderebbe in un club blasonato come il Milan, mettendo al servizio di Gennaro Gattuso la sua esplosività in zona gol, mostrando la sua spiccata abilità, sia di testa che di destro e di sinistro, nel mettere a soqquadro le difese avversarie. L’esito della finale di Supercoppa Italiana potrebbe essere decisiva per sbloccare questa trattativa. In caso di flop per il “diavolo“, Higuain cambierebbe aria mentre Piatek sarebbe pronto ad effettuare il definitivo salto di qualità.

  •   
  •  
  •  
  •