Genoa, Prandelli in difficoltà: cambia il volto della squadra

Pubblicato il autore: Alberto Sartorello

Fantacalcio Genoa, tanta concorrenza per Prandelli

Il grifone da sempre ha fatto vedere di sapersi muovere nelle sessioni di mercato, cosa positiva per chi gioca al fantacalcio e magari è simpatizzante del Genoa. Il tanti potenziali talenti presi da ogni parte del mondo sono succulenti scommesse su cui puntare per chi conosce il fantacalcio.
Negli anni abbiamo visto un susseguirsi di giocatori che nel Genoa sono esplosi: Palacio, Suso, Niang, Milito, Thiago Motta, Laxalt, Pavoletti, Perotti, Iago Falque, Simeone senza dimenticare la rivelazione di questa stagione: Piatek.

Sicuramente ciò appare come una cosa positiva, ma ai tanti talenti rispondono altrettante meteore come Medeiros, Ntcham, Lestienne, Diego CapelGunter, Lisandro Lopez, Galabinov, Lapadula, Sandro ecc, giocatori che mostravano talento e potevano rivelarsi delle sicurezze per la vostra rosa ma che a Genova non hanno espresso più di tanto. In questo articolo tratteremo nello specifico i casi ingarbugliati a cui dovrà stare attento Prandelli.

Leggi anche:  Calciomercato: ecco la scadenza

Fantacalcio Genoa, ecco le criticità

Se nel mercato invernale abbiamo visto la grande partenza, direzione Milan di Piatek e quella di Sandro verso Udine, il Genoa risposto alle cessioni con un dignitoso mercato in entrata.

Gli arrivi di Radovanovic, Jandrei, Lerager, Sturaro, Sanabria e Giuseppe Pezzella sono stati senza alcun dubbio movimenti di mercato che hanno creato criticità di formazione. Partendo dalla porta Radu, che ad inizio campionato ha scalzato nelle gerarchie Marchetti, ora dovrà vedersela pure con l’estremo difensore brasiliano, preso dal Grifone in prospettiva, visto che l’estremo difensore rumeno con molta probabilità a giugno lascerà i rosso blu per tornare all’Inter. In difesa l’esplosione di Romero, corteggiatissimo da Juve e Inter, sembra una garanzia ma contornata da cartellini gialli spesi a causa della poca esperienza. Sembra però il centrocampo l’incognita maggiore, dove l’ex ct della nazionale maggiore conta 9 profili : Lerager, Radovanovic, Mazzitelli, Rolon, Bessa, Sturaro, Miguel Veloso, Hilijemark e Shafer. Senza contare Lazovic unico sicuro di un posto da titolare. In attacco poi le scelte possono ricadere su: Kouamé, Sanabria, il buon vecchio Goran Pandev, Lapadula, Favilli e Dalmonte.

Leggi anche:  Milan, Leao sempre più vicino all'addio: rottura totale con Maldini

Fantacalcio Genoa, su chi puntare

Se nel reparto il Genoa sembra avere le idee chiare con Biraschi, Romero, e Criscito sicuri di un ruolo importante tra gli undici titolari, e con il solo Zukanovic pronto a prendere il posto di uno dei tre. Nel centrocampo iniziano i problemi. Finora Prandelli ha fatto vedere di puntare molto su Lazovic unica sicurezza per il vostro fantacalcio.

Nei tre che compongono la mediana esistono parecchi dubbi Lerager è fisicamente devastante e già contro il Bologna ha fatto vedere di essere pericoloso nelle mischie in area, Radovanovic è giocatore d’esperienza e sarà probabilmente il metronomo della squadra aspettando il totale reintegro di Sturaro, ma anche i vari Veloso Rolon, possono rappresentare delle incognite per quei tre posti. Il portoghese è un giocatore d’esperienza dotato di un ottimo calcio e visione di gioco, ma spesso e volentieri lento.

Leggi anche:  Milan, Leao sempre più vicino all'addio: rottura totale con Maldini

Infine Prandelli ha bisogno di qualità rapidità ed estro. Tra i nomi citati a rispondere a queste caratteristiche c’è il solo è Daniel Bessa, l’ex primavera dell’Inter sta convincendo tutti, e la sua duttilità è sinonimo di titolarità. Quest’anno ha ricoperto più ruoli dalla mezzala al mediano passando per il trequartista ruolo a lui più congeniale arrivando a giocare esterno alto. L’Italo Brasiliano può essere sicuramente la vostra scommessa.

Per quanto riguarda l’attacco attenzione Prandelli è sempre pronto a lanciare Goran Pandev. Anche se Sanabria e Kouamé sono intoccabili.

  •   
  •  
  •  
  •