Milan, torna Caldara: sabato in campo contro il Palermo

Pubblicato il autore: Gioacchino Lepre Segui


Caldara ritorna in campo. Ottima notizia per il Milan di Gennaro Gattuso, che ritrova così una pedina importante per il rush finale di stagione, proiezione Champions League.
Termina dunque il calvario di Mattia Caldara, arrivato al Milan all’interno dell’operazione Bonucci-Higuain, durato per ben 4 mesi: il difensore classe 94′, out per un infortunio al polpaccio, si è messo in mostra solo in Europa League contro il Dudelange, nella fase a gironi di qualificazione del torneo.

Caldara scenderà in campo sabato con il Milan Primavera, nella sfida di campionato contro il Palermo: un test importante per valutare le condizioni fisiche ed atletiche dell’ex atalantino, in cerca della forma migliore. Quella forma da rispolverare, messa in mostra la scorsa stagione proprio con i bergamaschi: il Milan vuole puntare sul duo Caldara-Romagnoli, su uno zoccolo duro azzurro, giovane e di prospetto.

Leggi anche:  Fiorentina, mercato approssimativo, Italiano il vero top player

Adesso, per Caldara, il compito di convincere Gennaro Gattuso a modificare le scelte dello scacchiere rossonero: la lesione parziale del tendine d’Achille e la lesione della giunzione mio-tendinea del gemello mediale del polpaccio destro sono ormai solo un brutto ricordo. Certo è che Gattuso, prima dello stop di Caldara, parlava per lui di un periodo di “adattamento”, di rodaggio alla difesa a 4 (estranea allo stesso Caldara, abituato a giocare a 3 dietro).

In una recente intervista rilasciata a Sky Sport, Caldara ha raccontato tutti i suoi stati d’animo nel corso di questo duro periodo: “Finalmente manca poco al mio rientro, sono alla fine del tunnel. Non vedo l’ora di poter dimostrare il mio valore e ringrazio la società che ha sempre creduto in me. Questo è stato senza dubbio il momento più difficile della mia carriera. Ringrazio anche Gattuso, mi è stato vicino ed è stato importante per me anche a livello mentale. Lui è un grande motivatore, ti incita e ti sprona sempre, anche nei momenti difficili”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,