Napoli-Juventus, malanno “tattico” per Cristiano Ronaldo?

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui


Cristiano Ronaldo si è allenato a parte in questi giorni a causa dell’infortunio alla caviglia sinistra che lo ha colpito  nella partita domenica contro il Bologna. Un dolore che a tre giorni di distanza dalla partita ancora si faceva sentire e che quindi lo ha costretto ad un riposo forzato e ad esami che escludessero lesioni.
La sua presenza domenica è in forte dubbio per non correre rischi con la partita contro l’Atletico Madrid del 12 Marzo a Torino.

Più complicata la questione Douglas Costa. L’affaticamento al quadricipite e la botta presa al polpaccio lo tengono fermo dal 2 febbraio. Se dovesse giocare, rischierebbe di arrivare comunque alla partita con l’Atletico in condizioni poco stabili. Inoltre, un giocatore come Milik ha la miglior media minuti-gol in serie A, come sottolinea Tmw: l’attaccante del Napoli ha la media di 1 gol ogni 103 minuti contro i 105 di Piatek ed i 113 del fenomeno portoghese. Se Carlo Ancelotti si sta concentrando sull’Europa League è anche grazie al suo bomber polacco, che calcia con entrambi i piedi ed ha un raffinato stile. La partita quindi sarà dura, tutta da giocare e sia Douglas Costa che Cristiano Ronaldo sarebbero stati sicuramente utili in campo e in piena forma.

Leggi anche:  La classifica dei giocatori più preziosi: ci sono Chiesa e Barella

Napoli- Juve, beffa-Cristiano Ronaldo per i tifosi svedesi?

Si prevede un sold-out per il big match di domenica sera, già da tempo. E per la tifoseria napoletana la partita è davvero molto sentita. Ma per ben 34 tifosi svedesi le cose non si mettono bene sul fronte Cristiano Ronaldo. Come riportato dal “Mattino” infatti, questi tifosi che provengono da Stoccolma, pur avendo comprato regolarmente il proprio biglietto, non potranno assistere alla gara. Questo a causa della loro residenza in Svezia e della mancata presenza della tessera del tifoso. Oltre il danno, la beffa, poiché avevano già pagato in anticipo anche i biglietti di aereo e albergo per assistere al match della loro squadra del cuore. In più probabilmente non avrebbero visto probabilmente Cristiano Ronaldo in campo. Oltre al danno, anche un’ulteriore beffa.

  •   
  •  
  •  
  •