Inter, niente derby per Icardi. Biasin:”La pace è lontana”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado


Mauro Icardi non ci sarà domenica sera nel derby di Milan contro il Milan. La pace tra l’ex capitano nerazzurro e la società, a parte le dichiarazioni di facciata, non è ancora arrivata ed a questo punto della stagione per i tifosi dell’Inter l’interrogativo è se mai la pace verrà fatta.
L’Inter è atteso nei prossimi giorni da due impegni decisivi per la stagione nerazzurra: prima il ritorno degli ottavi di Europa League contro l’Eintrach a San Siro e poi domenica sera, sempre a San Siro, ci sarà il derby contro il lanciatissimo Milan di Gennaro Gattuso. Due sfide che la formazione di Spalletti affronterà ancora una volta ( molto probabilmente…) senza il suo ex capitano Mauro Icardi, finito fuori squadra ormai da parecchie settimane.  I segnali di distensione, provenienti da entrambe le parti in causa, non hanno prodotto fino ad ora risultati concreti con la sensazione che quindi tra Inter ed Icardi vi sia ancora uno stallo difficile ormai da sbloccare. Anche l’intervento del presidente dell’Inter Zhang, che nei giorni scorsi aveva dato “mandato” a Marotta di affrontare in prima persona la questione con un faccia a faccia con Icardi, non ha portato a nulla: il  presidente Zhang non ha discusso con il giocatore, il giocatore non ha parlato con Spalletti, Marotta e Wanda Nara non si sono sentiti, in una vicenda che sta assumendo con il passare dei giorni i contorni di una farsa. La sensazione è che a mancare sia la volontà da parte di tutte le parti in causa, Icardi, società e Spalletti, di fare un passo indietro rispetto alla proprie posizioni cercando di far prevalere invece il proprio interesse rispetto a quello dell’Inter.
E’ questo il pensiero anche di  Fabrizio Biasin, noto tifoso interista, che dalle colonne di Libero ha dato una sua personale interpretazione su quanto sta accadendo tra Inter ed Icardi.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Salernitana-Juventus: diretta tv e streaming live

Inter – Icardi, il parere di Biasin

“Si procede senza sapere come andrà a finire tutta la faccenda, ma con una amarissima certezza: Icardi non sarà a disposizione per il derby di domenica sera e tantomeno per il ritorno degli ottavi di Europa League di giovedì. tutti, hanno scelto di far prevalere il proprio interesse rispetto a quello dell’Inter: lo ha fatto il giocatore, per quanto possa essere arrabbiato per quello che ritiene un torto deve mettersi a disposizione, lo ha fatto l’allenatore, perché Icardi torni in gruppo ci deve essere una volontà reciproca di riprovarci”.

All’orizzonte, come detto, per l’Inter vi sono due sfide che segneranno inevitabilmente il proseguo della stagione dei nerazzurri ed il clima attorno a tutto ciò che ruota attorno la galassia interista sembra essere ancora molto incerto.

  •   
  •  
  •  
  •