Alex Sandro perde il padre e vola in Brasile: emergenza terzini per Sarri

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Grave lutto per Alex Sandro: il terzino sinistro della Juventus ha subito l’improvvisa perdita del padre e, stamattina, è volato in Brasile per restare vicino ai propri familiari. Oltre al cordoglio che stringe il mondo Juve, così come tutti noi, attorno al campione, Maurizio Sarri dovrà fare i conti con la prima vera e propria “emergenza” della sua gestione. Sandro sarà infatti costretto, con ogni probabilità, a saltare la sfida contro la Spal. Una vera “tegola” per Sarri che deve già rinunciare a Danilo e De Sciglio sulla destra. L’italiano era il solo che potesse realmente essere adattato su ambo le fasce, e ora l’ex tecnico del Napoli dovrà fare di necessità virtù. Tornano in auge i timori estivi che denunciavano una Juventus con la coperta “troppo corta” sulle fasce laterali. Sarri ha, infatti, a disposizione i solo Cuadrado che può essere abbassato nel ruolo di terzino destro e non è escluso che, contro la Spal decida di ricorrere alla difesa a tre. Un vero sacrilegio per chi, in carriera, ha adottato sempre il sistema di gioco a quattro, ma la sfida di sabato pomeriggio è troppo importante per stare a perdersi in inutili integralismi. Vedremo come l tecnico ovvierà all’assenza di Sandro. Cogliamo l’occasione per stringerci attorno al brasiliano.

  •   
  •  
  •  
  •