Mertens a un passo dalla Leggenda: ecco il record che si appresta a superare

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Mertens meravigliosamente Mertens. Con la rete segnata al Brescia, il “piccoletto” di Lovanio, ha raggiunto quota 4 gol  in campionato, 5 stagionali, tenendo conto anche della Champions. Un rendimento niente male per uno che di mestiere fa l’ala e i palloni, al limite, dovrebbe giocarli in mezzo per le “imbucate” degli attaccanti. E invece, Mertens ha saputo disimpegnarsi bene nel ruolo di falso nueve che Sarri gli aveva cucito addosso un paio d’anni fa per sopperire all’assenza pesate di Milik. 34 gol per lui quell’anno (parliamo del 2016-2017). che avevano certificato quanto il belga si sentisse attratto dalla porta. Con la rete di ieri, dicevamo, oltre a confermarsi miglior marcatore stagionale della squadra, Mertens è arrivato a un passo da Maradona: con le sue 114 reti  segnate in poco più di sei anni “campanellino”, come viene soprannominato dai supporter partenopei, si piazza, infatti, al terzo posto nella classifica marcatori di sempre della squadra partenopea, a una sola rete dal dios (fermo a quota 115) e a nove da Hamsik (primo con 123 marcature). Record che, vista la puntualità sottoporta, difficilmente non riuscirà a battere. Sarebbe un grande riconoscimento, per un giocatore che, in soli sei anni, ha saputo calarsi alla perfezione in quello che è lo spirito dei tifosi napoletani, regalando tante gioie, a una delle piazze più calorose d’Italia.

  •   
  •  
  •  
  •