Inter-Roma, Dzeko alle prese con l’influenza: Fonseca prepara una sorpresa

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Inter-Roma, Dzeko alle prese con l’influenza: Fonseca studia le possibili alternative

“La febbre del venerdí sera”. Sta salendo la temperatura dalle parti dello stadio Giuseppe Meazza in San Siro: stasera si gioca infatti Inter-Roma, partita dall’alto coefficiente di difficoltà per entrambe le squadre che stanno comunwue disputando un campionato al di sopra delle aspettative: l’Inter per allungare in vetta e mettere pressione alla Juventus, la Roma per continuare la propria rincorsa al quarto posto che vuol dire Champions. Proprio i giallorossi di Fonseca dovranno affrontare  l’insidiosa trasferta privi di alcuni dei propri elementi piú importanti: tra questi, Edin Dzeko.
Il bosniaco è infatti alle prese con un attacco influenzale che lo ha tenuto a letto negli ultimi giorni costringendolo a svolgere un lavoro piú blando nella seduta di allenamenti di ieri. Un’assenza che potrebbe rivelarsi piú grave del previsto: non solo il bosniaco è il miglior marcatore della squadra con 8 reti all’attivo (di cui 6 in campionato), ma è anche il solo centravanti su cui Fonseca sembri deciso a puntare visto lo scarso momento di forma di Nikola Kalinic. L’ex Fiorentina è appena tornato dall’infortunio patito al perone rimediato contro la Sampdoria lo scorso 20 ottobre e in campionato non è mai riuscito a guadagnarsi una maglia da titolare.

Zaniolo falso nueve – Per non far rimpiangere Dzeko, se Kalinic non dovesse convincerlo fino in fondo, Fonseca potrebbe essere pronto a calare la mossa a sorpresa: Niccoló Zaniolo dal primo minuto in posizione di falso nueve.
Dietro il fantasista agirebbe un tridente composto da Mikhitaryan a destra, Pellegrini al centro e uno fra Under e Perotti a sinistra. La Roma è in cerca di un risultato di prestigio contro la capolista e proverà ad ottenerli andando oltre le avversità.

  •   
  •  
  •  
  •