Maradona: la sua maglia all’asta per aiutare Napoli

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Maradona, Cannavaro e Ferrara uniti per aiutare Napoli

Diego Armando Maradona rappresenta una vera e propria divinitá per Napoli e per i napoletani. El pibe de oro é il secondo marcatore assoluto della storia azzurra e si é reso protagonista del periodo piú glorioso della storia del club, con due Scudetti, una Coppa Uefa, una Supercoppa e una Coppa Italia portate a casa tra l’84 e il ’91.
Diego é peró molto piú di un semplice calciatore. Negli anni in cui ha vissuto a Napoli é stato capace d’intercettare con estrema sensibilitá i malumori e le contraddizioni di una cittá intera, rendendone spesso portavoce come una sorta di Masaniello redivivo.
L’argentino non ha dimenticato la sua Napoli neanche in questo momento di difficoltá globale settato dall’emergenza Covid-19, che ha messo l’economia in ginocchio e costringerá intere Nazioni a una lenta e faticosa ripresa.
Insieme all’ex compagno di squadra, Ciro Ferrara, e ad un altro napoletano “doc” come Fabio Cannavaro, Maradona si é reso compartecipe dell’iniziativa “Je sto vicino a te“, una raccolta fondi per aiutare i napoletani che si versano in uno stato di maggiore difficoltá durante questo periodo. L’iniziativa prevede la messa all’asta della maglietta indossata da Diego durante un’Italia-Argentina disputato a Zurigo l’11 giugno 1987, con il Napoli fresco vincitore di Scudetto e l’albiceleste campione del mondo in carica. La maglietta fu donata dal “Dios” ad un giovane Ciro Ferrara, ed ora potrebbe essere d’aiuto a tutta Napoli.

Maglietta di Maradona: offerta “pazza” del “Papu” Gomez

Tra coloro i quali si stanno disputando questo prezioso cimelio spicca il nome del “Papu” Gomez. Da buon argentino, il capitano dell’Atalanta sta smaniando per avere un oggetto appartenuto al “dieci” piú forte di tutti i tempi. La sua offerta é gia arrivata a 15.000 euro ma, secondo la “Gazzetta dello Sport”, la cifra non potrá far altro che salire.

  •   
  •  
  •  
  •